“Per soldi, niente scrupoli”, Asia Valente e la polemica sul pony

L’influencer Asia Valente è stata attacca sui social per aver accettato una sponsorizzazione: ira degli animalisti

Modella, cantante ma soprattutto influencer che conta su Instagram un seguito che tocca quasi 1 milione e mezzo di followers. E considerando il peso che hanno oggi le persone che bene anno usare i potenziali dei social, il sapere cantare o fare altro passa in secondo piano.

Asia Valente
Asia Valente (foto Facebook)

La 25enne campana Asia Valente è finita nella bufera delle polemiche ‘a causa’ de Le Iene. La trasmissione di Italia 1 le ha fatto uno scherzo: un imprenditore le ha proposto di pubblicizzare una crema per le mani e lei ha accettato ma ciò che non è piaciuto a molti è stata la risposta data, nonostante alcune informazioni che le erano staee date.

Ha partecipato a reality e già una volta aveva scatenato delle polemiche quando rispondendo a una domande sempre de Le Iene, disse che per diventare famosa avrebbe anche finto una relazione amorosa e “perché no”, avrebbe anche fatto dei figlio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Stefania Roitman: la giovane attrice sosia di Tokyo della Casa di Carta

Asia Valente, la frase incriminata

Visto il grande pubblico che ha a disposizione sui social, nello scherzo le è stata chiesta di sponsorizzare una crema molto particolare. Nella finta crema per le mani c’è un ingrediente che “abbiamo scoperto noi” e che stanno sperimentando, dice il complice.

Asia Valente
Asia Valente (screen Le Iene)

L’uomo specifica chiaramente che proviene da pony (animali in via d’estinzione) che stanno sterminando. Fa capire che ci potrebbero esserci dei problemi etici ma a lei ciò non sfiora per niente “Non me ne frega niente del giudizio degli altri“, dice.

“Da giorni ricevo minacce, anche alla mia famiglia”. Comincia così l’intervento che Asia Valente ha da Pomeriggio Cinque da Barbara D’Urso.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Sergio Muniz fidanzato? Ecco chi è Morena Firpo, l’attuale compagna

La giovane ha spiegato come sono andate le cose e della chiamata che ha ricevuto per fare il casting, ma sulla frase incriminata dice poco e ha cercato di giustificarsi sostenendo che per lavoro avrebbe fatto di tutto e che aveva capito che c’era qualcosa sotto, ma che ha voluto dare una lezione a Le Iene perché è già successo che l’hanno presa in giro.