Morte Michele Merlo, dopo sei mesi c’è il primo indagato

0
199

Michele Merlo, cantante 28enne ex concorrente di Amici, è morto a giugno a causa di un emorragia celebrale

Dopo quello del mese scorso, arriva a un nuovo punto di svolta il caso di Michele Merlo, l’ex concorrente di Amici che in estate ha lasciato famiglia e fan in una morta improvvisa quanto necessaria di lumi.

Michele Merlo
Michele Merlo (foto Facebook)

Perché dei punti da chiarire ci sono e la magistratura sta facendo il proprio corso. È di oggi la notizia che nel registro degli indagati, precedentemente aperto contro ignoti, c‘è ora il nome di una persona. È quanto filtra da fonti giudiziarie, scrive il Corriere del Veneto. Il reato contestato sarebbe omicidio colposo in seguito a condotte mediche.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Michele Merlo, l’ultima canzone per la fidanzata Luna

Michele Merlo, cos’è emerso dalla autopsia

Lo scorso 19 novembre c’era stata la prima svolta. I magistrati avevano disposto l’autopsia dopo la morte avvenuta l’8 giugno. Dall’esame è emerso che quando il giovane era giunto presso l’ospedale maggiore di Bologna, purtroppo non c’era nulla da fare ma aveva evidenziato che se si fosse intervenuto prima, forse si sarebbe potuto salvare.

(Instagram)

A iscrivere un uomo sul registro degli indagati sono stati i magistrati di Vicenza che hanno ricevuto il fascicolo dai colleghi di Bologna.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Mafia Nigeriana, focus e numeri: quanti sono e come è strutturata

Merlo si era fatto visitare in Veneto presso l’ospedale di Cittadella per gli ematomi che aveva sulle gambe. L’autopsia aveva anche evidenziato che i risultati hanno sollevato da ogni dubbio i medici del Maggiore di Bologna. Lo stesso per i camici bianchi di Vergato che gli hanno prestato soccorso il 7 giugno, il giorno prima del decesso.