Record di green pass scaricati in Italia: 1,4 milioni in 24 ore

Cresce il numero dei vaccinati in Italia e i Green pass scaricati. Oltre 100 milioni sono le dosi di vaccino inoculate. Almeno l’89% dei cittadini ha ricevuto la prima dose.   

(Photo by Stefano Guidi/Getty Images)

I green pass fanno segnare un nuovo record. Nella giornata di ieri sono stati, come spiega lo stesso Ministero della Salute, sono stati scaricati oltre 1,4 milioni di green pass: un numero che fa segnare un nuovo record e che dimostra come le nuove regole stiano dando una ulteriore spinta alle vaccinazioni. I 1.478.493 nuovi certificati verdi vanno a rinforzare lo sforzo già fatto negli ultimi mesi.

148.424.672 è invece il numero che indica la totalità dei green pass scaricati dall’inizio del loro avvento. Dei nuovi certificati scaricati nella giornata di ieri, 920.169 sono riconducibili a tamponi negativi; 545.972 provengono invece da nuove vaccinazioni e 12.352 quelli per guarigione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> La spinta del super green pass sulle vaccinazioni: boom prime dosi

Intanto l’esecutivo ha dato il via libera per l’immissione di 1,85 miliardi per proseguire la campagna vaccinale. Dall’altra parte, come spiega L’Agi, l’Agenzia europea per i medicinali (Ema) si è espressa positivamente sulla somministrazione della terza dose a partire dai 3 mesi dopo l’ultima dose.

Le dosi somministrate del vaccino anti-Covid-19 in Italia sono arrivate a100.629.050. Il 95,6% delle dosi consegnate è stato utilizzato, un numero in rialzo rispetto ai primi mesi. A riportarlo è lo stesso Commissario straordinario per l’emergenza Covid.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Vaccino anti-Covid per bambini under 12, Pfizer-BioNTech: “È sicuro”

Per quanto riguarda le terze dosi (booster), il numero delle dosi inoculate è arrivato a 10.345.598. 47.540.726 di italiani hanno invece ricevuto almeno la prima dose e 45.869.401 hanno invece ricevuto tutte le due dosi, completando il ciclo vaccinale. 366.058 sono invece i guariti.

Intanto Figliuolo, il Commissario straordinario per l’emergenza Covid-19, ha dichiarato che sono in arrivo altri 2 milioni di unita del vaccino Pfizer. Le Regioni sono pronte ad aprire le prenotazioni per gli under 12 – tra queste il Lazio che dal 15 dicembre darà il via alle somministrazioni. L’assessore alla Salute D’Amato ha rassicurato che i vaccini per chi ha prenotato sia Moderna che Pfizer sono disponibili.