Santa Lucia, davvero “il giorno più corto che ci sia”?

Su giorno di Santa Lucia ci sono secolari detti e tutte riguardano la luce: è infatti la Protettrice della vista ma anche delle donne nubili

Santa Lucia la notte più lunga che ci sia, ma c’è anche la versione del giono più corto. In effetti attorno al 13 dicembre ci sono varie rime, detti e filastrocche tramandate da secoli che il più delle volte hanno creato credenze che non esistono. Anzi, ad essere precise sono inesatte.

Getty Images

Infatti in qualsiasi modo si dica del giorno e o della notte tra il 12 e il 13 dicembre, la risposta è no. Perché e come è nato questo modo di dire?

I detti popolari hanno avuto origine sicuramente prima che venisse introdotto il calendario voluto da Papa Gregorio VIII nel 1582. Precedentemente a Santa Lucia coincideva il sosltizio d’inverno che oggi è il 21 dicembre.

Ed è così che è nato anche il detto secondo il quale dal 13 dicembre il giorno si allunga di “un passo di gallina“, ossia in modo così piano e lento che è impercettibie. Solo nei mesi successivi si nota che le ore di luce aumentano, man mano che si avvicina la primavera.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Blanca, anticipazioni quarta puntata 13 Dicembre 2021

Santa Lucia e le donne nubili

Con l’arrivo ufficiale dell’inverno il sole tramonta sempre più tardi. È vero quindi che con Santa Lucia la giornata si allunga ma ad essere precisi succede già nei giorni precedenti. Dal 10 dicembre circa in poi, il sole cala dietro al mare circa un minuto più tardi ogni due o tre giorni.

Statua della Santa nella sarrocchia San Nicola di Myra – Vietri di Potenza (foto Facebook)

I motivi per cui è la Santa Protettrice della vista è legata proprio alla tradizione che con la ricorrenza del 13 giorno si passava dal giorno più corto all’aumento delle ore di luce. E Lux, appunto luce in latino, è anche l’origine del nome.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> GF Vip 2021: ecco chi è il coinquilino che esce dalla Casa

Secondo un’altra tradizione era anche la Protettrice delle donne nubili. Ciò significava che le donne che andava a messa quel giorno, erano in cerca di marito e così gli uomini che anche loro avevano intenzione di sposarsi, badavano bene chi era presente quel giorno a messa.