Covid, quali saranno i nuovi colori delle regioni in Italia

Covid, sono 7 regioni che diventeranno zona gialla, i dati dei ricoveri per Covid hanno superato la soglia di sicurezza, il 15% di occupazione dei posti letto ordinari e anche il 10% della terapia intensiva è stata occupata.

 

La Liguria, le Marche, il Veneto e la provincia di Trento diventeranno gialle, mentre avranno lo stesso colore la Calabria, il Friuli e Bolzano, queste regioni e province continueranno ad essere in zona gialla nonostante abbiano superato le soglie di sicurezza da diversi giorni.

Covid, quali regioni diventeranno zona gialla (Foto dal web)
Covid, quali regioni diventeranno zona gialla (Foto dal web)

Durante le ultime 24 ore ci sono stati oltre 26.000 nuovi casi di Coronavirus, al bollettino si sono aggiiuni 123 morti, mentre il tasso di positività è arrivato al 3,6%, sono stati effettuati circa 718.280 tamponi, le terapie intensive sono in aumento e al tempo stesso i ricoveri, mentre i contagi sono più alti rispetto al 12 Marzo del 2021.

I positivi al Coronavirus in Italia sono oltre 310.000, il Ministero della Salute dichiara ch durante la giornata del 16 Dicembre 2021 ci sono stati 12.277 casi in più rispetto al giorno precedente.

Le regioni con più contagi sono la Lombardia con oltre 5.300 casi, il Veneto con oltre 3.300 casi e il Lazio con oltre 2.600 casi.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Italia, Covid: 300 mila malati, il 74% in terapia intensiva è no vax

Covid, sono 52 nuovi casi di contagio in Valle d’Aosta durante le ultime 24 ore

Ci sono anche 2 decessi e circa 88 pazienti guariti, ammontano a 772 i positivi di cui solo 2 sono in terapia intensiva, mentre 18 sono ricoverati all’ospedale Parini e 752 sono isolamento domiciliare.

Nel Trentino c’è stato un solo decesso e 266 nuovi contagi da Coronavirus, tra i decessi c’è una donna di 50 anni vaccinata, la quale era affetta da altre patologie. Negli ospedali del Trentino, il numero dei pazienti è sceso a quota 110, mentre 19 persone sono ancora in rianimazione.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Covid, le regioni che rischiano di entrare in zona gialla

Il Coronavirus sta continuando a colpire diverse fasce d’età, tra le quali ci sono anche i bambini di 2 anni, tra i contagi ci sono 20 persone infette tra la fascia 60-69 anni, 17 contagi nella fascia 70-79 anni e 7 contagi per chi ha oltre 80 anni.

Anche nelle isole i contagi registrati sono oltre 294 casi di Coronavirus, mentre nelle terapie intensive ci sono 7 persone e sono salite a 3.506 le persone attualmente in isolamento domiciliare.