Giuseppe Ganelli, il medico radiologo di Codogno e Fonzie

Giuseppe Ganelli ha voluto fare un grande dono alla sua città: la passione per la serie televisiva per dimenticare il Covid

A Codogno tornano… Happy Days perché la mostra che si tiene nella Pro Loco della cittadina lombarda tristemente nota per essere stata tra i primi focolai Covid, la coda degli anni Cinquanta americani torna con tutto il loro fascino.

Giuseppe Ganelli
Giuseppe Ganelli (foto Facebook)

Grazie alla mostra aperta dal 19 dicembre 2021 al 6 gennaio 2022 si vuole mettere definitivamente alle spalle il male che è stato e guadare avanti, sperando nei “giorni felici”.

E per fare ciò è più che decisivo il contributo di Giuseppe Ganelli, specialista in Radiologia all’Ospedale di Codogno che ha un promato niente male: è sua la collezione più importante al mondo di memorabilia su Happy Days ed è lui che ha organizzato la mostra.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Happy Days, la giacca di Fonzie è stata venduta all’asta: quanto è costata

Giuseppe Ganelli, il collezionista dei record su Happy Days

Il mondo di Fonzie e dei suoi amici è riprodotto alla perfezione dal flipper originale del locale Arnold’s utilizzato per girare le scena al mitico giubbotto della Jefferson High School di Potsie e poi ancora figurine autografate, tazze, tante gadget e copioni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Jasmine Trinca single: chi è l’ex fidanzato Antonio Piarulli

Ganelli ha raccolto tutti questi oggetti negli anni e ha deciso di condividere nella mostra gratuita. Negli anni il medico ha avuto la fortuna di conoscere Henry Winkler, l’attore che ha interpretat Fonzie, e Ron Howard, ossia Richie. Lo stesso Winkler scrisse su Twitter un messaggio per Codogno nei giorni di massima espansione della pandemia.