Foxy John, dal Jackie’O al tango argentino: ecco chi è la voce di Ballando con le Stelle

Dalla CNN al Jackie’o fino a Ballando con le Stelle passando per il tango argentino, Fiorello e Marco Baldini: scopriamo insieme qualche dettaglio in più sulla carriera di Foxy John.

Si sa quasi tutto della parabola artistica della voce fuori campo del popolare talent show di Rai 1, meno dalle sua vita privata. Ecco i momenti principali

Foxy John

Giovanni Francesco Villa, in arte Foxy Joh, è nato ad Assisi il 22 giugno 1943 da mamma umbra e papà vice console USA. Questo elemento gli permette di vivere l’infanzia tra Stati Uniti, Panama e Santo Domingo.

—>>> Ti potrebbe interessare anche: Arisa e Vito Coppola, amore a Ballando con le Stelle? “Se son rose…”

Dall’età scolare e fino ai 17 anni vive a San Francisco da dove, dopo il terremoto e la morte del padre, approda a Roma dove studia la Liceo Americano.

La carriera di Foxy John

Ma il richiamo delle Stelle e Strisce è troppo potente e complice l’ospitalità degli zii paterni torna negli States dove si diploma alla Georgia Tech University.

Alla fine degli Anni Sessanta, dopo una bella esperienza come speaker della CNN del giovane Ted Turner, si sposa ed in parallelo diventa un’attivista contro la Guerra in Vietnam. Una scelta di forte principio la sua che lo porta a prestare servizio civile come insegnante di spagnolo per le persone immigrate.

Nel 1975 torna di nuovo a Roma ed inizia la sua carriera artistica italiana. Da principio lavora per Radio Elle dove sceglie l’attual nome d’arte di Foxy John nome derivante dall’allora ambasciatore americano in Italia John Anthony Volpe.

Il resto è un ascesa continua che passa dalle serate al Jackie’O alla Radio Luna di Ilona Staller, dalla hit parade degli Anni Ottanta fino alle collaborazioni con Fiorello che lo considera il suo vero ed unico mito nei programma Viva Radio Due, Stasera Pago Io.

—>>> Leggi anche: Ballando con le Stelle, ecco chi ha convinto Monica Bellucci a partecipare: la rivelazione

Fino all’amore, recente, per il tango argentino che gli schiude le porte della trasmissione di Milly Carlucci Ballando con le Stelle di cui è ormai l’amata ed inconfondibile voce fuori campo.