Meteo 27 dicembre: nuova perturbazione per la settimana di Capodanno

Il meteo per questo lunedì 27 dicembre prevede nuvole e maltempo che coinvolgeranno tutta l’Italia. Capodanno a rischio. 

Il 27 dicembre, che inaugura l’ultima settimana dell’anno, inizierà con un tempo instabile ovunque.  I primi segni di maltempo inizieranno la mattina al Centro-Nord e nella seconda parte della giornata si espanderanno anche nelle regioni meridionali.

POTREBBE INTERESSARTI: L’Eredità, Mattia come Massimo Cannoletta: ecco cosa ha fatto a Natale

Immagine indicativa meteo 27 dicembre 2021 (fonte: gettyimages)
Immagine indicativa meteo 27 dicembre 2021 (fonte: gettyimages)

Le piogge però non altereranno i valori, che rimarranno insolitamente miti soprattutto nelle are del Centro-Sud, che saranno interessate da venti occidentali. Inoltre l’alta pressione favorirà l’avvento di arie piuttosto calde per la stagione con temperature fino a 15 gradi superiori. Al Nord invece lo zero termico arriverà nelle aree alpine.

In arrivo anche le nebbia e nuvole dense ovunque. Mentre questo lunedì sarà caratterizzato da maltempo soprattutto al Nord-Ovest, Toscana, Campania, Calabria e Isole maggiori. Fenomeni nevosi interesseranno le Alpi Occidentali oltre 1000-1200 metri. Ecco le previsioni meteo nello specifico:

Meteo Nord Italia 27 dicembre 2021

Già dalle prime ore del mattino il Nord Italia sarà coperto da dense nubi che porteranno piogge leggere sulla Liguria. Al pomeriggio il maltempo si estenderà anche su Emilia Romagna, Piemonte e Lombardia. In serata continueranno le piogge sugli stessi settori e la neve cadrà sulle Alpi oltre i 1000 metri e sull’Appennino oltre i 1400-1600 metri.

Centro

Anche le regioni centrali saranno piuttosto nuvolose già dal mattino, mentre isolate piogge interesseranno la Toscana. Al pomeriggio continuano i cieli coperti e le perturbazioni sull’area toscana. In serata maltempo si espanderà su quasi tutti i settori del Centro, ma le piogge saranno più intense sulle regioni che si affacciano sulla costa tirrenica. La neve cadrà sulle aree appenniniche che superano i 1600 metri.

POTREBBE INTERESSARTI: Jovanotti positivo al Covid, il cantante afferma: “Passerà anche il virus”

Sud e Isole Maggiori

Anche il Sud Italia subirà il maltempo di questa nuova perturbazione, soprattutto sulla Campania, Calabria e Sicilia e Sardegna, mentre le altre regioni saranno coperte da nuvole alternate a schiarite. Al pomeriggio ancora nuvole sparsi e ancora piogge sugli stessi settori. In serata continueranno le piogge ovunque, salvo su Puglia e Sardegna.