È morto Jean-Marc Vallée: addio al regista di Dallas Buyers Club

Lutto nel cinema: è morto il regista canadese Jean-Marc Vallée. Candidato agli Oscar per il miglior montaggio con il film Dallas Buyers Club, nel corso della carriera ha lavorato con alcuni dei più famosi attori contemporanei di Hollywood.

È morto domenica 26 dicembre a soli 58 anni Jean-Marc Vallée, il regista canadese noto soprattutto per aver diretto il film Dallas Buyers Club e la serie tv Big Little Lies. Sarebbe deceduto improvvisamente nel suo cottage, situato nei pressi di Québec City, per cause che ancora non sono state rese note.

morto jean marc vallée
Matt Winkelmeyer/Getty Images

Nato a Montréal nel 1963, Jean-Marc Vallée iniziò a lavorare nel mondo del cinema intorno alla metà degli anni Novanta. Non solo regista ma anche sceneggiatore, montatore e produttore, si fece in seguito conoscere grazie a C.R.A.Z.Y., pellicola presentata in anteprima nel 2005 alla Mostra del Cinema di Venezia.

Nel 2009 diresse poi The Young Victoria e nel 2011 Café de Flore. Il suo più grande successo cinematografico arrivò però nel 2013 con Dallas Buyers Club, per il quale il regista canadese fu candidato agli Oscar per il miglior montaggio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Il Divo, morto il baritono Carlos Marín: l’annuncio della band

Il film ha visto tra gli interpreti principali Matthew McConaughey e Jared Leto, i quali si sono aggiudicati il premio Oscar rispettivamente come miglior attore protagonista e miglior attore non protagonista.

morto jean marc vallée
Darryl James/Getty Images

Nel 2015 Jean-Marc Vallée diresse poi il film Wild, due volte candidato agli Oscar, con Reese Witherspoon e Laura Dern. Il suo ultimo lavoro cinematografico è stato Demolition – Amare e vivere, del 2015, con Jake Gyllenhaal e Naomi Watts.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Lutto nel cinema: morto Jean-Claude Carriere, sceneggiatore Premio Oscar

Due anni dopo il regista canadese ha debuttato nel mondo delle serie tv dirigendo per HBO Big little lies – Piccole grandi bugie, vincitrice di otto Emmy e quattro Golden Globe, e Sharp Objects. Sempre per HBO Vallée avrebbe dovuto presto dirigere la serie Gorilla and the Bird, che adesso dovrà essere affidata a un nuovo regista.