Pizzeria da Michele a Napoli, addio allo storico patron

Pizzeria da Michele, è morto a 90 anni Antonio Condurro, uno degli ultimi simboli della tradizione culinaria napoletana

Nel corso degli anni la pizzeria nel quartiere di Forcella è diventata una delle più note in tutto il mondo. Meta di turisti, residente e pendolari, anche grandi personaggi dello spettacolo hanno pranzato una delle due pizze.

Antica pizzeria da Michele a Napoli (foto Facebook)

Perché la specialità di Michele era restare ancorato alla tradizione e nei suo locale niente condimento particolare: si gustano solo pizze Margherite e Marinare, sempre a prezzo fisso. Lo sa anche Julia Roberts che proprio lì ha girato una scena diventata cult di Mangia, prega e ama.

E lo sa anche Jude Law che si è fermato per ristorarsi durante le riprese dalla serie di Paolo Sorrentino The Young Pope. La pizzeria è famosa anche per un’altra peculiarità: da sempre i tavoli sono gli stessi, anzi, dei banconi di marmo bianco che dà più un senso di comunità quando si mangia con sconosciuti che possono gustore le prelibatezze del piatto tipico napoletano gli uni accanto agli altri.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Erice, un uomo è morto in casa: ipotesi omicidio con calci e pugni

Pizzeria da Michele, il ricordo della figlia: oggi chiuso per lutto

Grazie Papà per tutto quello che hai fatto per noi, per averci reso forti e coraggiose, ti vorrò sempre bene, papà mio!”. Comincià così il post su Facebook che le ha dedicato la figlia Daniela.

“Don Antonio resterà sempre tra le mura della sua amata pizzeria, dove ha donato felicità a tantissimi”, grazie a un mestiere nobile perché fatto con le mani e la devozione al lavoro”, si legge a conclusione nel post.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> “Fatelo presidente della Repubblica”, Alberto Angela viene candidato

La classica fila che in ogni stagione c’è fuori la pizzeria oggi non si vedrà perché l’attività è rimasta chiusa in occasione dei funerali che si sono svolti presso la Chiesa di Santa Maria Egiziaca a Forcella.