Mary Poppins, arriva in tv la nuova versione: cosa cambia dall’originale

0
80

La sera di lunedì 3 gennaio 2022 va in onda per la prima volta sulla televisione italiana Il Ritorno di Mary Poppins, film con Emily Blunt nei panni dell’eroina nata dalla penna di Pamela Lyndon Travers.

Ecco tutte le differenza tra il capolavoro Disney del 1964 e la sua versione moderna

Emily Blunt Ritorno Mary Poppins

Si apre alla grande la stagione invernale della Rai. La sera di lunedì 3 gennaio infatti la ex televisione di Stato mette in onda Il Ritorno di Mary Poppins film del 2018 diretto da Rob Marshall.

—>>> Ti potrebbe interessare anche: Si è spento Christopher Plummer, star di Tutti insieme appassionatamente

La pellicola ha come protagonisti Emily Blunt nei panni di Mary Poppins, Lin-Manuel Miranda che interpreta Jack e Ben Whishaw, Emily Mortimer e Pixie Davies rispettivamente nei panni di Michael, Jane ed Annabel Banks.

Come informa in una nota l’ufficio stampa della RAI il filme del 2018 non è un remake del film del 1964 con Julie Andrews che vinse ben cinque premi Oscar nel 1965 ma un vero sequel.

Il Ritorno di Mary Poppins ed il ruolo di Emily Blunt

Il film infatti è ambientato nel periodo della Grande Depressione, periodo che inizia con il crollo della Borsa di Wall Street del 1929. E la storia è legata proprio a quell’evento e ad un momento delicato a livello economico per la famiglia Banks.

Ma la famiglia Banks non è quella di Papà George bensì del piccolo Michael che diventato adulto si è sposato, lavora nella Banca dove lavorava il genitore ed ha ereditato la mitica casa di Via dei Ciliegi, 17 a Londra.

—>>> Leggi anche: Il Diavolo veste Prada, le curiosità inedite sul film cult con Meryl Streep

A “sistemare” la vicenda arriva, magicamente, come nel film del 1964 Mary Poppins come detto interpretata dalla bravissima Emily Blunt che per la bella interpretazione nei panni dell’eroina nata dalla penna di Pamela Lyndons Travers è stata candidata come migliore attrice protagonista ai Critics’ Choice Movie Award.

Ricordiamo che il film Il Ritorno di Mary Poppins ha ricevuto quattro candidature al Premio Oscar senza però bissare il successo dell’illustre prequel.