Meteo 5 gennaio: previste nevicate abbondanti e vento forte

Il meteo del 5 gennaio prevede un ritorno del freddo, pioggia e neve soprattutto al Nord. Allerta maltempo a Milano.

Il 5 gennaio il meteo prevede l’arrivo delle prime avvisaglia della prima perturbazione dell’anno. Il clima tornerà ad essere freddo e i valori raggiungeranno le medie stagionali. Ecco le regioni coinvolte.
Immagine indicativa meteo 5 gennaio 2022 (immagine dal web)
Immagine indicativa meteo 5 gennaio 2022 (immagine dal web)
Il clima artico raggiungerà per prime le regioni settentrionali tra oggi, mercoledì 5, e la giornata dell’Epifania. Gli stessi settori saranno interessati anche da nuvole sparse e piogge ovunque, salvo il Nord-Est che risulterà essere più soleggiato. Fenomeni temporaleschi nel pomeriggio interesseranno anche la Toscana, Lazio e la Sardegna.
In queste ore tornerà in Italia anche la neve su tutte le zone alpine, ma più abbondante soprattutto nel settore centro-orientale. I venti meridionali invece, che subiranno un rinforzo al Sud e lungo i settori a ridosso delle coste adriatiche, favoriranno un momentaneo clima stabile in queste aree.

Per quanto riguarda le temperature si prevedono i valori massimi in calo sulle Alpi, ma continueranno ad essere alti per la stagione al Sud, con picchi fino a 20 gradi. Ecco le previsioni meteo nello specifico:

Meteo Nord Italia 5 gennaio 2022

Si prevede un mattino instabile al Nord Italia con temporali su tutte le regioni, salvo Piemonte e l’Est della Liguria. Al pomeriggio ancora piogge sugli stessi settori, e un peggioramento meteo Triveneto. In serata ancora maltempo sui settori settori orientali e miglioramento sull’area orientale, mentre la neve interesserà le Alpi a quote medie.

Centro

Il centro Italia sarà caratterizzato da nuvole su Umbria, Toscana e Lazio, ma senza fenomeni annessi, mentre sarà sereno altrove. Al pomeriggio si prevede l’arrivo delle piogge Toscana, mentre sarà invariato altrove. In serata si prevede un peggioramento delle condizioni con un aumento della nuvolosità, piogge sulla Toscana settentrionale e neve fino a 1000-1200 metri.

POTREBBE INTERESSARTI:  Sara Pedri, gli ultimi messaggi scioccanti: “Sono un morto che cammina”

Sud e Isole Maggiori

Al mattino il clima al Sud sarà prettamente stabile con cieli sereni o poco nuvolosi, salvo la Sardegna che sarà caratterizzata da piogge moderate. Al pomeriggio ancora clima stabile. In serata il maltempo si espanderà fino alla Campania e Calabria, sereno o poco nuvoloso altrove.