Marco Rea, emozioni a The Voice Senior: carriera e passione condivisa

Il cantante Marco Rea regala emozioni durante l’audizione a The Voice Senior: la carriera e una passione condivisa.

Sta per concludersi con l’ultima puntata delle Blind Auditions la prima fase della seconda edizione di The Voice Senior e in queste settimane lui è stata una delle voci che ha maggiormente colpito. Stiamo parlando di Marco Rea: rispetto ad altri nomi forse più noti del talent, ha saputo stupire il pubblico con la sua voce.

(Facebook)

Sul palco, l’uomo – che in passato ha lavorato per il Ministero della Difesa – ha portato il brano ‘Unchain my heart’, regalando emozioni e ottenendo una vera e propria standing ovation. Da 28 anni, ha spiegato il cantante, ha scelto la strada della musica e basta fare un giro sui suoi profili social per rendersi conto che è davvero molto attivo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Russell Russell: ve lo ricordate? Che fine ha fatto il cantante e ballerino

A Terni, sua città di provenienza, e dintorni non è raro vederlo esibirsi in qualche locale, ma la scelta di partecipare in età più matura a un talent di carattere nazionale sicuramente gli potrebbe far fare uno scatto in più. Tra vecchie glorie e meteore della musica, Marco Rea non ha sicuramente sfigurato, convincendo i giudici.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Suor Cristina sposata? Come stanno le cose dopo la vittoria a The Voice

Carriera, curiosità e vita privata di Marco Rea, star di The Voice Senior

Non è dunque un azzardo definirlo sin da ora una star di The Voice Senior, proprio per la sua grinta sul palco. E a proposito di grinta, Marco Rea – dopo aver portato sul palco il classico di Joe Cocker – ha scelto Loredana Berté, una cantante che di grinta se ne intende davvero. Insomma, il cantante ternano è stato davvero finora molto bravo e vuole proseguire nel percorso.

Tanti i suoi punti di riferimento, anche se Marco Rea ricorda come da piccolo uno dei brani che lo faceva maggiormente commuovere fosse Che sarà, brano scritto da Jimmy Fontana e portato al successo da José Feliciano, che con questa canzone partecipò a Sanremo, quindi dai Ricchi e Poveri. Come molti altri musicisti, anche lui aveva promosso via social la sua partecipazione a The Voice Senior.

E a lui sono arrivati gli auguri direttamente dal sindaco di Terni, Leonardo Latini, che gli ha fatto l’in bocca al lupo per l’esperienza. Nel frattempo, il cantante 68enne continua a esibirsi e lo fa al fianco della sua compagna di vita, Claudia J. Pompei, anche essa cantante e con la quale da qualche anno condivide non solo la sua vita sentimentale, ma anche quella sui palchi.