“Ha perso credibilità”: colpo a tradimento per Alfonso Signorini, attacco inimmaginabile dell’ex gieffino

Brutto mazzata per Alfonso Signorini e per il suo Grande Fratello Vip: le critiche arrivano da un ex concorrente che ha saputo sfruttare il successo nel reality.  

Alfonso Signorini tradimento
Critiche ad Alfonso Signorini – Screenshot youtube

Arriva in questo ore una bordata niente male contro il reality show condotto da Alfonso Signorini. A criticare il Grande Fratello Vip è un ex concorrente che una volta uscito dalla casa di Cinecittà ha trovato la sua strada come attore.

Stiamo parlando di Alessandro Tersigni, protagonista amatissimo de Il paradiso delle signore, fiction in onda su Rai 1 che continua a ottenere un successo di pubblico straordinario.

Tersingi ha preso parte alla settima edizione del Grande Fratello Nip, nel 2007, conquistando la seconda posizione alle spalle di Milo Coretti. Dopo ha cominciato a studiare recitazione e con Il Paradiso delle Signore ha conquista la celebrità. In una recente intervista ha ripercorso la sua carriera, sparando a zero sul programma che lo ha lanciato.

Alfonso Signorini, tradimento dell’ex concorrente: critiche pesanti al GF Vip

Alessandro Tersigni
Alessandro Tersigni – Screenshot Instagram

Ne ha fatta di strada Alessandro Tersigni. Dopo la partecipazione al Grande Fratello Nip, si è dato alla recitazione, riuscendo a lavorare in molte fiction come I Cesaroni, Le Tre Rose di Eva e Un Medico in Famiglia.

Poi il successo clamoroso con Il Paradiso delle Signore che lo ha trasformato in una vera e propria star. Nella recente intervista rilasciata a FanPage, l’attore è tornato a parlare del suo passato, facendo poi il confronto tra il suo Grande Fratello e quello condotto nelle ultime tre edizioni da Alfonso Signorini.

Secondo me il reality ha perso credibilità, non si può cercare lì la via per poi fare l’attore o il presentatore, a volte ci si riesce, a volte no”, attacca Tersigni. E ancora: “Quanti sono i personaggi che hanno partecipato ai reality, e non parlo solo del Grande Fratello, che sono usciti e hanno continuato? Pochissimi“.

Questo perché “una volta usciti ci si scontra con la realtà, con il fatto di non aver frequentato una scuola di recitazione, e quello incide molto, insieme alla voglia di fare”.  Lui invece ha sempre voluto fare l’attore, come ha ricordato nell’intervista, anche se prima ha fatto altro, fino quando poi non arrivò la chiamata del GF.

“Ero giovane, avevo 26 anni e mi buttai”, ricorda Tersigni. Che ammette: “Ho fatto il percorso inverso rispetto a quello che fanno gli attori, loro si conoscono prima per quello che fanno in tv e poi per quello che sono, io ho fatto il contrario”. Situazione che lui riconosce come “un’arma a doppio taglio”. Fortunatamente, “alla fine – conclude l’attore – sono riuscito a centrare degli obiettivi e sono arrivato fin qui”.