Instagram Reels, nuova funzione: cos’è e a cosa serve

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:34
0
207

Arriva una nuova funzione di Instagram, anche in Italia vengono lanciati i Reels: cos’è e a cosa serve, la sfida sul campo a TikTok.

(screenshot video)

L’ultima funzione video di Instagram, ovvero i Reels, è ora disponibile negli Stati Uniti e in altri 50 paesi. Come avviene per TikTok, gli utenti di Instagram possono registrare e modificare insieme video clip di 15 secondi impostati su musica e condividerli con le loro Storie, Esplora Feed e la nuova scheda Reels sul profilo di un utente. I Reels in primo piano sono una selezione di Reelss pubblici scelti da Instagram “per aiutarti a scoprire contenuti originali che speriamo ti possano divertire e ispirare”, spiega in una nota il popolare social network.

Leggi anche –> Belen Rodriguez, il Lato B da Urlo per i suoi fan di Instagram – FOTO

Scopriamo gli Instagram Reels: arriva la sfida a TikTok

E proprio come TikTok, se trovi una canzone o una clip audio che ti piace, puoi toccare la musica e selezionare “Usa audio”. Insomma, l’implementazione – che è arrivata anche in Italia – si ‘ispira’ al social cinese che imperversa soprattutto tra i più giovani. Gli utenti possono anche selezionare la musica da una vasta libreria o utilizzare il proprio audio. Oltre a selezionare e aggiungere musica, ci sono una serie di utili strumenti di editing video da esplorare. Un timer per il conto alla rovescia del video, l’opzione per regolare la velocità del video e una libreria di effetti video tra cui scegliere.

Ci sono quindi una serie di strumenti di modifica molto utili. Una volta che sei soddisfatto delle clip, puoi utilizzare gli strumenti di disegno e testo e scegliere da una selezione di adesivi Instagram. Inoltre, ora puoi programmare foto e video direttamente su Instagram. Una cosa sembra certa: i Reels potrebbero essere considerati una risposta diretta alla crescente popolarità di TikTok, che è cresciuta in popolarità negli ultimi 12 mesi. TikTok ha generato “il maggior numero di download per qualsiasi app in un trimestre” nei primi mesi del 2020, secondo Adweek. E il nucleo demografico di TikTok sta cambiando rapidamente. Mentre una volta erano dominati dagli utenti della Gen-Z, i Millennial ora costituiscono una quota maggiore della base di utenti di TikTok. Questo rende la piattaforma una proposta molto più attraente per gli inserzionisti. Per tale ragione, Instagram non poteva certo restare a guardare.

Leggi anche –> Anna Tatangelo: doccia all’aria aperta, ma arriva l’imprevisto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here