Leila, giovane mamma scomparsa: “Il figlio ritrovato da solo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:56
0
210

La misteriosa scomparsa di Leila Cavett, una giovane mamma di 21 anni: “Il figlio ritrovato mentre vagava da solo”.

Leila Cavett (Facebook)

Un vero mistero quello della scomparsa di una giovane mamma, Leila Cavett: da giorni gli inquirenti sono inutilmente sulle sue tracce. Il giallo è iniziato con un bambino di 2 anni ritrovato scalzo e solo fuori da un complesso di appartamenti a Miramar, in Florida. Sua madre, Leila Cavett, era scomparsa con lui qualche ora prima. La 21enne è stata vista l’ultima volta il 25 luglio 2020 a Hollywood, in Florida. Il suo camioncino Chevy Silverado 3500 bianco è stato ritrovato, ma finora nessun elemento sta portando la polizia verso la giovane mamma scomparsa.

Leggi anche –> Bianca Ballabio, fan dei Muse morta tragicamente: l’omaggio della band

Il mistero di Leila Cavett, giovane mamma scomparsa

Sulle tracce della donna anche l’FBI, che sta “fornendo assistenza alle forze dell’ordine locali”, come ha detto alla CNN il portavoce James Marshall in un comunicato. Leila Cavett, 21 anni, di Dawsonville, è stata vista l’ultima volta il 25 luglio in un parcheggio di un negozio Walmart a Hollywood, in Florida, con un uomo, secondo quanto afferma Javaron Buckley, un avvocato assunto dalla famiglia di Cavett. Suo figlio, Kamdyn, è stato trovato il giorno successivo a camminare senza scarpe e con indosso un pannolino sporco fuori da un complesso di appartamenti a circa due miglia dall’ultimo avvistamento di sua madre.

Due residenti hanno chiamato la polizia e nel frattempo si sono presi cura del bambino. Successivamente, la polizia ha scoperto un vecchio camioncino Silverado 3500 bianco appartenente a Leila Cavett e immatricolato intorno alla fine degli anni ’90. Il ritrovamento è avvenuto a Hollywood il 28 luglio, ha detto l’avvocato Buckley, il cartello “bambino a bordo” era esposto su un finestrino laterale del passeggero. Il piccolo è in affido temporaneo, ma a quanto pare può avere contatti con alcuni suoi parenti, sebbene solo in videochiamata.

Leggi anche –> Neonato morto in auto rovente, i genitori arrestati: “Siamo innocenti”