Incidente mortale a Siracusa, 56enne investito da uno scooter

0
70

Incidente mortale a Siracusa, 56enne investito da uno scooter in via Bartolomeo Cannizzo non ce l’ha fatta, inutili i soccorsi

incidente mortale
(screenshot video)

Stamattina in via Bartolomeo Cannizzo, nella zona settentrionale di Siracusa, c’è stato un grave incidente con un uomo di cinquantasei anni che è stato investito da uno scooter. Dopo l’impatto con il mezzo sono stati avvertiti i soccorritori del 118 che hanno provato a salvargli la vita ma ogni tentativo, purtroppo, è stato vano.

Sul luogo dell’incidente anche le forze dell’ordine che proveranno a chiarire la dinamica del fatto che purtroppo non è il primo avvenuto in quella via.

La tragedia di oggi ha ricordato l’incidente del’aprile 2017 quando Renzo Formosa fu travolto da un’auto mentre era in sella al proprio motorino. Proprio per rendere quella strada più sicura di recente era stata installato uno spartitraffico.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Incidenti monopattini a Milano, otto in due giorni: grave un 34enne

Incidente mortale, non ce l’ha fatta la donna di Sciacca

Le strade siciliane in questi giorni continuano ad essere insanguinate dopo incidenti stradali. Nei giorni scorsi anche a Palermo avvenne un sinistro con uno scooter che investì anche in questo caso un pedone morto dopo il ricovero in rianimazione a Villa Sofia.

Notizia di oggi che a Sciacca, in provincia di Agrigento, non ce l’ha fatta Accursia Alba, la donna di ottant’anni investita da una moto di grossa cilindrata lo scorso 9 settembre in via Valverde. La donna era insieme a un’amica ed entrambe era appena uscite dalla chiesa delle Giummare.

Mentre l’altra persona che era con lei ha riportato una frattura al femore, l’ottantenne fu ricoverata in rianimazione al Giovanni Paolo II di Sciacca, senza riprendere più conoscenza.

La Procura della Repubblica indaga sul motociclista.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Cocaina, operazione Los Blancos della Polizia: sgominato clan di albanesi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here