Enock Barwuah, l’arresto e la condanna: “Ma non ero ubriaco”

0
192

Aveva appena 20 anni quando aggredì due carabinieri, per Enock Barwuah oggi al Grande Fratello Vip l’arresto e la condanna: “Ma non ero ubriaco”.

(Instagram)

Partecipa al Grande Fratello Vip il fratello di Mario Balotelli, Enoch Barwah, che a differenza del più noto attaccante non è stato adottato e che vive con i genitori naturali. Anche lui come il fratello è un calciatore, anche se non è mai andato oltre la serie D e anche lui è attualmente svincolato, sebbene il fratello famoso sia stato dato vicino al Monza in queste ore.

Leggi anche: Enock Barwuah, chi è il calciatore del Grande Fratello Vip

Cosa è accaduto a Enock Barwuah diversi anni fa

Ma il calciatore oggi al Grande Fratello Vip condivide col fratello anche una predisposizione a cacciarsi nei guai. I fatti risalgono a dicembre 2012, mancavano pochi giorni a Natale. Enock Barwuah venne arrestato per violenza e resistenza a pubblico ufficiale e finì ai domiciliari. La ragione? Aveva aggredito due carabinieri, che in seguito a una colluttazione riportarono ferite guaribili in 15 giorni. I fatti avvennero in un locale di Bagnolo Mella, alla presenza anche della sorella Abigail.

Appena un mese dopo i fatti, il calciatore fratello minore di Balotelli venne condannato a quattro mesi, pena sospesa, per resistenza e violenza a pubblico ufficiale. Enock Barwuah ha ottenuto la sospensione della pena per un anno, contrariamente a quanto avviene di solito che la condizionale vale cinque anni. Il calciatore all’epoca spiegò a Guido Pagliuca, tecnico del Bogliasco, club di serie D dove militava: “Mi sono trovato in difficoltà per colpa di altri. Poi ho compiuto una ingenuità. Ma non avevo bevuto”.

Leggi anche: Enock e Mario Balotelli, avete mai visto la sorella Abigail?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here