Billy Robbins, che fine ha fatto il Ragazzo di 380 Chili – VIDEO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:44
0
258

L’incredibile storia di Billy Robbins, che fine ha fatto il Ragazzo di 380 Chili: un video documenta la sua vicenda, come sta adesso.

(screenshot video)

Nel 2009, Billy Robbins di Houston, Texas, è stato protagonista di un documentario di BodyShock chiamato “Half Ton Son”, tradotto poi in italiano come “Il ragazzo di 380 chili”. All’epoca aveva solo 19 anni, Billy è stato nominato l’adolescente più pesante del mondo, con un peso di 380 chili per l’appunto. Il documentario è divenuto poi una sorta di spin off di Vite al limite e ritrasmesso in più occasioni da Real Time.

Leggi anche: Vite al limite: le star del reality show diventano mamme

La storia di Billy Robbins: come sta adesso

Il programma si è concentrato sulla vita familiare di Billy, sul suo tempo in ospedale e sulla sua lotta per perdere peso. È stato costretto a casa per tre anni, prima che i medici spiegassero che era a rischio di perdere la vita se non avesse apportato alcuni cambiamenti. Dieta, esercizio fisico e bendaggio gastrico furono per lui l’unico modo per ‘ricominciare’ a vivere una vita normale. La madre di Billy ha ricevuto critiche per il suo ruolo nell’aumento di peso. La donna, di nome Barbara, realizzava enormi panini per il figlio e così commentava: “Faccio tutto per lui, perché è il mio bambino”.

La donna aveva perso un figlio più grande di Billy, a soli 19 mesi, e verosimilmente dietro il fatto di viziare il suo secondogenito deriverebbe anche da questo. Sta di fatto che Billy è sceso molto di peso arrivando a pesare 80 chili. Il cambiamento è stato radicale e adesso Billy Robbins scherza: “Sono una delle poche persone obese che non hanno votato Trump”. Il ragazzo si interessa di politica dunque, ma anche delle avventure del cugino Frank e del suo allevamento di maiali. Billy riferisce che sua madre sta “bene” e che vive ancora con lei a casa loro in Texas. Gli piace fare nuove amicizie su Internet e celebrare le feste in famiglia. L’estate, però, appena può raggiunge il suo eccentrico cugino Frank.

Leggi anche: Karina Garcia di Vite al limite, il cambiamento è totale: “Irriconoscibile”