Malattia Monica Vitti, il marito: “E’ con me, non in Svizzera. Ci parliamo con gli occhi”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:00
0
210

Al Corriere della Sera Roberto Russo, marito di Monica Vitti, ha fatto chiarezza sulle condizioni di salute dell’attrice.

(Photo by Express Newspapers/Getty Images)

L’attrice romana ha compiuto 89 anni il 3 novembre. Nonostante sia lontana dalle scene da più di 20 anni, sono stati moltissimi gli auguri e i messaggi di affetto per la mattatrice della commedia italiana. Molte le voci che si sono rincorse negli anni sulle sue condizioni e sul suo presunto ricovero in Svizzera, per questo il marito dell’attrice, Roberto Russo, ha deciso di rilasciare un’intervista ai microfoni del Corriere della Sera per fare chiarezza sulle sue condizioni di salute.

Leggi anche -> Monica Vitti, chi è: che fine ha fatto, la misteriosa malattia

Monica Vitti, al secolo Maria Luisa Ceciarelli, è stata una delle più grandi attrici italiane del secolo scorso. Il suo sguardo criptico e il suo sorriso magnetico hanno fatto innamorare milioni di italiani che l’attrice riusciva a tenere incollati agli schermi senza troppa fatica.

Ieri, 3 novembre, l’attrice romana ha compiuto 89 anni, lontano dai riflettori sotto cui non volteggia più, splendente e timida com’era, da oltre 20 anni a causa della malattia che l’affligge: l’Alzheimer. Dopo le voci che si sono rincorse su un suo presunto ricovero in una clinica svizzera, oggi Roberto Russo, regista e marito dell’attrice, ha deciso di fare chiarezza sulle condizioni di salute della Vitti.

Leggi anche -> Roberto Russo, chi è il regista e marito di Monica Vitti

Roberto Russo: “io e Monica ci parliamo con gli occhi”

Al Corriere della Sera il regista ha smentito categoricamente le indiscrezioni che vorrebbero Monica chiusa in un istituto svizzero per trattare la sua malattia: “da quasi 20 anni le sto accanto e voglio smentire che Monica si trovi in una clinica svizzera, come si diceva: lei è sempre stata qui a casa a Roma con una badante e con me”.

Roberto Russo ha poi scoperto le corde del cuore, accennando a come la malattia non abbia intaccato minimamente il rapporto d’amore che ha con Monica, che ha sposato nel 2000 in Campidoglio: “ci conosciamo da 47 anni, è la mia presenza che fa la differenza per il dialogo che riesco a stabilire con i suoi occhi, non è vero che Monica viva isolata, fuori dalla realtà” ha detto il regista.

(foto di archivio)

“Le preparerò una torta con una candelina simbolica e insieme passeremo una delle tante giornate che abbiamo condiviso” ha confidato teneramente Roberto Russo riguardo l’89esimo compleanno della Vitti, occasione per cui l’attrice ha ricevuto migliaia di auguri e messaggi di affetto.

Leggi anche -> Monica Vitti compie 89 anni, grande legame con Gigi Proietti nell’indimenticabile “La Tosca” e “Gli ordini sono ordini”