Spari in strada, 3 morti: c’è anche un noto cantante tra le vittime

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:36
0
284

Spari in strada ad Atlanta, 3 morti: c’è anche un noto cantante rapper tra le vittime, si tratta di Dayvon Bennett, alias King Von.

(screenshot video)

Tre persone sono state uccise e altre tre ferite in una sparatoria fuori da una lounge bar di Atlanta. Il Georgia Bureau of Investigation ha dichiarato a Channel 2 Action News che una delle vittime è un popolare rapper King Von. Dayvon Bennett, alias King Von, e un gruppo di uomini hanno lasciato una discoteca e si sono diretti al Monaco Hookah Lounge su Trinity Avenue. Due uomini si sono avvicinati al gruppo nel parcheggio e i gruppi hanno iniziato a discutere. Poco dopo, qualcuno avrebbe aperto il fuoco.

Leggi anche: Tale e Quale Show, Giulia Sol “bullizzata” racconta il suo dramma

La tragica morte di King Von: chi era il rapper

Un agente di polizia di Atlanta in servizio e uno fuori servizio erano nella zona, hanno cercato di intervenire, ma la polizia ha detto che le gang hanno sparato anche verso di loro e gli agenti hanno risposto al fuoco. Il rapper e altri due sono stati uccisi nella sparatoria con le altre tre vittime portate in ospedale. Nessun poliziotto è rimasto ferito. Gli investigatori di Atlanta sostengono che si tratti di un regolamento di conti tra bande di rapper rivali, un fenomeno abbastanza diffuso nel movimento rap e hip-hop a livello internazionale.

Classe 1994, il rapper era sentimantalmente legato alla collega Asian Doll. Aveva avuto in passato diversi problemi legali, sin da quando aveva appena 16 anni. A ucciderlo sarebbero stati componenti della crew di Quando Rondo, rapper classe 1999, che proprio quest’anno è uscito col suo primo album, QPac, omaggio al compianto Tupac Shakur. Il più noto successo di King Von era il brano Crazy Story, il cui video su Youtube è stato visto da decine di milioni di utenti.