Chiara Cringolo: mamma di 21 anni, morta di Coronavirus

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:09
0
575

La tragedia della giovane Chiara Cringolo: mamma di 21 anni, morta di Coronavirus dopo oltre 20 giorni in ospedale alle Molinette di Torino.

(Facebook)

Chiara Cringolo aveva 21 anni e stando al racconto dei suoi cari non aveva alcuna patologia: è morta oggi a causa del Coronavirus. Mamma di un bimbo di tredici mesi, una ventina di giorni fa, era stata ricoverata alle Molinette di Torino. Per il Coronavirus, aveva sviluppato una polmonite bilaterale, diagnosticata il 21 ottobre all’ospedale di Ivrea. La giovane si era recata in ospedale, di fronte all’aggravarsi di tosse e sintomi influenzali. Da quel momento in poi, è stata sempre peggio e per questo l’avevano trasferita in terapia intensiva alle Molinette.

Leggi anche: Coronavirus, cinque regioni diventano zona arancione: tutti i dettagli

La tremenda morte per Coronavirus di Chiara Cringolo

Sembrava si stesse riprendendo e che avesse dei miglioramenti, ma nella giornata di oggi è arrivato il decesso, annunciato via Facebook da Oscarino Ferrero, sindaco di Romano Canavese, provincia di Torino. Queste le parole del primo cittadino del paese dove viveva la ragazza: “Ci ha lasciato attoniti e ci rende consapevoli che le conseguenze di questa pandemia ci possono toccare da molto vicino. Questa morte ci testimonia che il virus è letale non solo per una certa fascia della popolazione”.

A quanto pare, la giovane ha avuto un repentino peggioramento a partire da venerdì ed è stata sempre peggio. Alla fine, non ce l’ha fatta. Stamattina la straziante notizia del decesso, con sua madre che sottolinea come la figlia stesse bene e smentisce che la figlia avesse delle patologie pregresse. La mamma di Chiara Cringolo probabilmente non potrà essere nemmeno presente ai suoi funerali. Sembra infatti che sia in isolamento domiciliare, proprio per aver contratto il virus.