Gerry Scotti in terapia intensiva, arriva la smentita

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:13
0
174

Gerry Scotti è ricoverato e positivo e nelle ultime ore si era parlato di un aggravamento ma l’ufficio stampa ha dato maggiori spiegazioni

Gerry Scotti
Gerry Scotti (Getty Images)

Gerry Scotti in terapia intensiva, anzi no. Le condizioni di salute dell’amato conduttore di Mediaset, storico volto della rete, sono diventate quasi un caso. Scotti aveva annunciato lui stesso lo scorso 26 ottobre di essere positivo al Covid attraverso Instagram.

Ieri Tpi aveva pubblicato un’indiscrezione secondo la quale per circa dieci giorni il conduttore sarebbe stato in terapia intensiva ma il suo ufficio stampa ha smentito. Ha confermato il ricovero ma “Gerry sta bene e uscirà presto” c’è scritto nella nota.

POTREBBE INTERSSARTI ANCHE >>> Suburra, l’emozione dei saluti sul set: le lacrime di Borghi – VIDEO

Gerry Scotti: “Presto tornerà a lavoro”

Scotti ha preferito farsi ricoverare perché aveva una febbre alta che non calava ma ora, dice l’addetto stampa Massimo Villa, “i valori sono a posto e nei parametri, i medici sono contenti e anche lui” con la febbre che è quasi scomparsa.

La nota spiega che Scotti dovrà ovviamente fare ancora un altro tampone per sapere se è ancora positivo e appena sarà possibile rientrerà a lavoro, ma meglio un giorno dopo che un giorno prima, per essere più prudenti. Il suo decorso è simile a quello di Carlo Conti, spiega la nota in conclusione.

Anche le condizioni dell’altro noto conduttore ovviamente hanno mosso le attenzioni dei simpatizzanti. I due si sono anche scambiati dei messaggi su Instagram pubblicamente con il conduttore di Chi vuole essere milionari? che aveva fatto gli auguri al collega commentando un suo post in merito proprio al ricovero di Conti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Luigi Di Fiore, chi è: carriera e curiosità sull’allievo di Gassman e Strehler