Donne, assorbenti gratis durante il ciclo mestruale: in Scozia è legge

0
608

Scozia, assorbenti gratis per le donne: è legge

Assorbenti gratis legge Scozia

La Scozia è decisamente un passo avanti a tutti gli altri paesi europei in termini di legislazione in favore delle donne, l’ultimo esempio arriva dalla legge, votata all’unanimità dal Parlamento di Edimburgo nella seduta di oggi, 25 novembre, nella quale si forniscono, al servizio sanitario scozzese, gli strumenti economici necessari per fornire gratis gli assorbenti durante il ciclo mestruale.

La battaglia della Premier Nicola Ferguson Sturgeon

La Legge approvata è solo l’ultimo atto di una serie di interventi economico sociali che il governo guidato dalla 50enne leader dello Scottish National Party, il partito nazionalista scozzese, Nicola Ferguson Sturgeon, sta mettendo in atto dal 2016.

La proposta di Legge di Monica Lennon

Da sottolineare che il governo ha accolto e sostenuto la proposta di legge di un deputato dell’opposizione Laburista, Monica Lennon, che da anni si batte contro il cosiddetto period poverte la relativa period tax. Si tratta del costo economico e sociale che le donne devono affrontare durante il ciclo mestruale. Soprattutto in un periodo di grave crisi economica, peraltro acuita dalla pandemia da coronavirus covid-19. “Le mestruazioni non si fermano a causa della pandemia – spiega alla stampa locale la Lennon visibilmente soddisfatta dall’approvazione della legge – e migliorare l’accesso a prodotti essenziali come gli assorbenti è decisivo”.

Le reazioni all’iniziativa

Per la cronaca il testo della Lennon è stato approvato con 121 voti a favore e zero contrari. Bipartisan i commenti favorevoli soprattutto perché, in maniera semplice e pratica, si mette in atto un provvedimento di welfare state che alla lunga ha un impatto favorevole sulle finanze delle famiglie e delle donne in particolare.

Donne, in Scozia gli assorbenti sono gratis

La questione è, da diverso tempo, al centro di campagne di interesse e di grande pressione politica e sociale. Fornire in maniera gratuita i prodotti di igiene di prima necessità e di renderli esentasse è l’obiettivo finale. Una prima pietra in tal senso è stata posta. Da oggi  la Scozia, è la prima nazione al mondo, a fare un passo di questo livello e lo fa nel giorno dedicato all’eliminazione della violenza contro le donne. Un’ottima scelta

—>>> Ti potrebbe interessare anche Violenza sulle donne, Loredana Scalise uccisa a coltellate a Pietragrande