Violenza sulle donne, Loredana Scalise uccisa a coltellate a Pietragrande

0
1672

Violenza sulle donne, nuovo omicidio a Pietragrande

Violenza Donne omicidio Pietragrande

Nel giorno dedicato all’eliminazione della violenza contro le donne un nuovo ed efferato omicidio arriva, come un pugno nello stomaco, a ricordarci qual è la realtà, Loredana Scalise, una donna di 52 anni di Stalettì, comune di 2400 abitanti in provincia di Catanzaro, è stata trovata morta nei pressi della scogliera di Pietragrande.

Violenza sulla donne, Loredana Scalise scomparsa da lunedì mattina

I fatti sono accaduti ieri, 24 novembre, quando i familiari della donna hanno presentato una denuncia di scomparsa ai Carabinieri di Gasperina. Loredana non dava sue notizie da lunedì mattina quando, dopo aver svolto la sua normale attività di lavoro presso una famiglia di Catanzaro, aveva fatto perdere le sue tracce.

Violenza sulle donne, Loredana Scalise uccisa a Pietragrande

In serata la tragica scoperta da parte dei Carabinieri della compagnia di Soverato. Loredana Scalise, come detto, era riversa e semi nascosta in una intercapedine della scogliera di Pietragrande località turistica sita nel comune di Montauro. La morte della donna è sopraggiunta a seguito di una serie di ferite presenti in vari punti vitali del corpo e  determinate da fendenti inferti con una lama di almeno 20 centimetri.

Le indagini

Le indagini, avviate immediatamente dalla Procura presso il Tribunale di Catanzaro e condotte dai Carabinieri del territorio, in poche ore, hanno prodotto i primi risultati. Per l’efferato delitto è stato fermato un uomo di 36 anni di Badolato comune del catanzarese distante circa 30 chilometri dal luogo del delitto.

Relazione extraconiugale

L’uomo, secondo i primi riscontri, era legato alla donna da una relazione extraconiugale e sarebbe proprio questa relazione la tragica e assurda motivazione dell’omicidio. Il cerchio si è chiuso intorno al 36enne dopo aver scandagliato gli ultimi movimenti della donna a partire dalle informazioni presenti sul cellulare e sugli account social.

Le accuse

Il compagno di Loredana, dopo il fermo, è stato interrogatorio dal Sostituto Procuratore della Repubblica, Anna Chiara Reale ed è ora accusato di omicidio con premeditazione al cui si aggiunge l’aggravante del legame affettivo, dei motivi abbietti nonché dell’occultamento di cadavere.

Violenza sulle donne, altri 91 Femminicidi oltre Loredana Scalise

Al fondo di questa drammatica storia resta l’ennesima Vita di una Donna spezzata da chi dovrebbe amarla. Resta l’ennesimo delitto consumato nel campo degli affetti, solo negli ultimi due giorni se ne sono consumati quattro, portando a 91 il dato complessivo del 2020. Dai freddi numeri risultata, in pratica, che viene uccisa una donna ogni quattro giorni. Un’emergenza sociale, economica e politica che ancora non entra con la dovuta forza nell’agenda dei problemi da risolvere con la massima urgenza. Fino alla prossima vittima.

—>>> Ti potrebbe interessare anche Omicidio in famiglia a Torre del Greco, donna uccisa di botte dal figlio