Benevento-Juventus 1-1, bianconeri fermati: Tabellino e Highlights

0
1243

Il vantaggio di Morata non basta. Letizia pareggia prima dell’intervallo

Benevento-Juventus: Tabellino e Highlights

Benevento-Juventus 1-1, Cronaca, Tabellino ed Highlights

Benevento-Juventus Tabellino e Highlights – Al Vigorito di Benevento Andrea Pirlo vuole dai suoi altri tre punti per continuare a inseguire il Milan primo in classifica. Con Cristiano Ronaldo a riposo, per far male alla difesa di Filippo Inzaghi l’ex centrocampista continua a puntare su Morata e vuole dare un’altra chance a Dybala per fargli trovare fiducia e ritmo. Sulla destra Chiesa al posto di Kulusevski. Il Benevento risponde con Lapadula unica punta, ma supportato da Ionita e Caprari. I bianconeri provano subito a fare gioco, ma non è facile contro una difesa attenta e schierata.

Vantaggio e pareggio

Un gran lancio di Chiesa al 21′ trova però Morata in una buona posizione. Lo spagnolo si sistema bene il pallone e incrocia alla sinistra di Montipò, che non può far nulla per evitare lo svantaggio. La Juventus sembra così essere in controllo del match già dal primo quarto di gara, ma in un paio di altre occasioni Dybala manca l’appuntamento con il gol che lo sbloccherebbe definitivamente. L’atteggiamento del Benevento è però tutt’altro che passivo, con gli attaccanti che si propongono più volte nell’area bianconera e Szczesny costretto a più di un intervento decisivo. Gli ospiti speravano di rientrare negli spogliatoi in vantaggio quando Letizia, ancora una volta, si rivela terzino dalla grandi doti offensive con un tiro defilato sul quale il portiere bianconero non ha potuto nulla. Si va così all’intervallo sul risultato di 1-1.

La ripresa

L’inerzia della gara e il suo copione non cambiano nel secondo tempo. La Juventus va costantemente alla ricerca del guizzo giusto per il vantaggio, ma fra le maglie del Benevento è difficile trovare spazio. Per contro i giallorossi provano a ripartire, ma fanno sempre più fatica, arrancando fisicamente, soprattutto in avanti. Così, per impedire che il baricentro della squadra si abbassi tropo, Inzaghi opta per una serie di cambi. Dentro Insigne, Tello, Sau e Tuia, cercando di attingere a energie fresche. Pirlo sceglie invece Bernardeschi, al posto dell’acciaccato Chiesa e Kulusevski, richiamando in panchina Ramsey. Senza Ronaldo sembra alla Juventus manchi la giocata del campione. Morata non trova più spazio, Dybala non riesce a chiudere l’ultimo dribbling, ma quando arriva al tiro è Montipò a opporsi con gran coraggio. Non la più semplice delle circostanze, con i padroni di casa che difendono con forza il pareggio, anche per tutti i sei minuti di recupero. Un impegno meritato, perché la resistenza vale un pareggio che alla vigilia sembrava molto difficile da conquistare.

 

Potrebbe interessarti anche -> Napoli-Rijeka 2-0: Tabellino e Highlights

Segui gli aggiornamenti della Serie A su Twitter

Benevento-Juventus: Tabellino ed Highlights

Reti: Morata 21′, Letizia 45′

Benevento (4-3-2-1): Montipò, Letizia, Glik, Caldirola (Maggio 33′, Insigne 60′), Barba, Hetemaj, Schiattarella, Ionita (Tello 71′), Improta, Caprari (Tuia 73′), Lapadula (Sau 73′).
Allenatore: Filippo Inzaghi

Juventus (4-4-2): Szczesny, Frabotta, Danilo, De Ligt, Cuadrado, Ramsey (Kulusevski 62′), Rabiot, Arthur (Bentancur 62′), Chiesa (Bernardeschi 69′), Dybala, Morata.
Allenatore: Andrea Pirlo

Arbitro: Fabrizio Pasqua
Ammoniti: Maggio, Cuadrado, Schiattarella, Glik, Improta
Espulsi: Morata

Highlights QUI