Il video dell’esondazione del Panaro tra Castelfranco Emilia e Nonantola

0
959

Il maltempo ha flagellato con forza l’Emilia Romagna, i disagi maggiori in provincia di Modena dove a Gaggio, tra Castelfranco Emilia e Nonantola, c’è stata l’esondazione del Panaro: il video

Esondazione Panaro Castelfranco Nonantola

Il Dipartimento Nazionale per la Protezione Civile e il servizio meteorologico dell’Aeronautica Militare avevano anticipato un giorno di pesantissimo maltempo per tutta in Italia, in particolare per il Nord Italia e purtroppo le previsioni si sono verificate valide.

Popolazione evacuata

E’ della tarda mattina di oggi, 6 dicembre, la notizia che il fiume Panaro è esondato in più punti. La notizia è stata resa nota dai Vigili del Fuoco intervenuti prontamente in zona con gli elicotteri di soccorso. Al fine di mettere in sicurezza la popolazione è stata messa in opera la procedura di evacuazione per diverse famiglie, come previsto dal piano di intervento della Protezione Civile.

L’esondazione del Panaro a Gaggio

L’esondazione è avvenuta per l’eccezionale ondata di maltempo unita allo scioglimento del manto nevoso presente nel territorio da metà della settimana appena conclusa. Il Comune di Castelfranco Emilia, l’ente locale all’interno del quale è ricompresa la frazione di Gaggio, quella più colpita dell’esondazione, ha attivato tre punti di accoglienza delle persone sfollate: il PalaReggiani, la Palestra delle Scuole Guinizelli e la Palestra delle Scuole Rosse. Le persone evacuate sono assistite dai volontari dell’Aipo.

—>>> Ti potrebbe interessare anche Il Meteo per l’Italia del 6 dicembre: allerta rossa sul Triveneto

Il video dell’esondazione del Panaro

Da segnalare che è stata disposta la chiusura del tratto di ferrovia tra Castelfranco Emilia e Modena oltre che la chiusura di alcune strade a ridosso del punto dell’esondazione. Ma i danni non finiscono qui la piena del Panaro ha provocato anche il cedimento di una delle pile del ponte Samone nel Comune di Pavullo nel Frignano.

Timore per la piena del Secchia

Timore, infine, anche per la piena del Secchia. Il fiume emiliano a Ponte Alto di Modena è  al colmo della piena. La piena, secondo quanto riferisce la Regione Emilia-Romagna, durerà diverse ore e raggiungerà il livello di 11,20 metri. Un livello superiore di 60 centimetri rispetto al massimo storico mai raggiunto.