Milan-Parma, dove vederla. Rossoneri per la fuga

0
260

Sarebbe il nono successo in undici partite, mai così bene dal 1954

Milan-Parma, dove vederla

Milan-Parma, dove vederla

Milan-Parma, dove vederla – I rossoneri ci credono, contro il Parma può continuare la loro fuga per lo scudetto, grazie a un trend stagionale che assomiglia a quello dell’ultimo scudetto, nel 2010-11. Stefano Pioli, dopo aver conquistato il primo posto nel gruppo di Europa League, vuole riprendere con i suoi ragazzi la corsa in Serie A, forte di una squadra che ha imparato a vincere anche senza il suo totem Zlatan Ibrahimovic. In gol fino a questo momento sono andati tanti giocatori differenti della rosa, anche difensori e centrocampisti, oltre alle riserve. All’appello manca solo Ante Rebic, dal momento che i goleador complessivi rossoneri sono ben 13 al momento, con il croato che contro il Parma scenderà in campo da titolare, dal primo minuto al posto dello stesso Zlatan che i rossoneri sperano possa tornare nel turno infrasettimanale contro il Genoa al Marassi. Prima della pausa invernale e quindi dell’assegnazione del titolo di “campioni d’inverno”, al diavolo resteranno poi da affrontare Sassuolo e Lazio, sfide importanti per provare ulteriormente il potenziale della squadra.

Così in campo

Pioli schiererà nel posticipo di questa sera (diretta dalle 20:45 su Sky Sport canale 201, canale 202 e canale 251) il suo tradizionale 4-2-3-1, con Castillejo, Brahim Diaz e Calhanoglu che andranno a supportare Rebic in avanti. Il recuperato Bennacer farà coppia con Kessie in mediana mentre al fianco di Romagnoli ci sarà Gabbia in difesa, in attesa del recupero di Simon Kjaer. Liverani risponderà con un modulo ad albero di Natale, che vede in attacco Cornelius, con alle spalle i terribili e velocissimi Gervinho e Karamoh. Alves e Osorio in difesa, mentre la mediana gialloblù sarà composta dal terzetto Kurtic, Scozzarella ed Hernani, perché Kucka difficilmente riuscirà a recuperare dall’infortunio per questo match, oltre agli acciaccati Grassi e Laurini. Saranno invece in panchina Pezzella, Sohm, Cyprien. Per il Parma sarà una partita molto difficile al Meazza, ma Liverani spera di poter sorprendere gli avversari, esattamente come accaduto con i cugini dell’Inter.

 

Potrebbe interessarti anche -> Sparta Praga-Milan 0-1: decide Hauge.

Segui gli aggiornamenti della Serie A su Twitter