Napoli, San Gennaro non fa il Miracolo: il sangue è rimasto solido – VIDEO

0
849

San Gennaro questa volta non ha fatto il miracolo, va a vuoto il terzo tentativo del 2020 di veder sciolto il sangue del Santo più amato dai cittadini di Napoli: Il video

Miracolo Sangue San Gennaro

Chiude in “bellezza” il 2020 di Napoli. Il santo più amato dai cittadini della Partenope, San Gennaro, questa volta non ha fatto il miracolo: il sangue non si è sciolto. “Quando abbiamo preso la teca – ha spiegato monsignor Vincenzo De Gregorio, l’abate della Cappella di San Gennaro del Duomo di Napoliil sangue era solido“.

Tre tentativi all’anno

Come da tradizione il 16 dicembre, gli altri due tentativi avvengono il sabato precedente la prima domenica di maggio e il 19 settembre, viene celebrato il popolare rito. Nella tradizione, che si ripete dal 1631, anno in cui, dopo una eruzione del Vulcano la città venne risparmiata dal fuoco, i cittadini assistono al Miracolo dello scioglimento della reliquia del Santo. E lo ringraziano per i doni e la Grazie concessa. Ma quest’anno il Santo non ne ha voluto sapere.

Il meccanismo della Funzione

Il mancato scioglimento viene letto come presagio di sventura e come mancanza della Grazie e delle Preghiere dei fedeli. Il rito prevede l’apertura della cassaforte con l’ampolla del sangue alle 9 di mattina del giorno dedicato e l’esposizione ai fedeli. La teca, recante il sangue di San Gennaro, viene poi riportata alle 12.30 nella cassaforte stessa e, dopo quattro ore, alle 16.30 viene esposta di nuovo. Fino alle 18.30 quando viene celebrata la Messa solenne.

Miracolo San Gennaro, il video della Messa

Come riferiscono alcuni fedeli nella pagina Facebook della Cappella di San Gennaro a volte a dicembre il sangue tarda a sciogliersi. Ma il rischio è che il Miracolo non avvenga nel giorno dedicato e che quindi non appaia agli occhi dei cittadini.

—>>> Ti potrebbe interessare anche Napoli, si ripete il Miracolo di San Gennaro: il sangue si è sciolto

Il video del Miracolo San Gennaro del 16 dicembre 2020

Ricordiamo che in questo periodo di pandemia da coronavirus Covid-19 la celebrazione avviene sull’altare principale del Duomo e non nella Cappella gestita dalla Deputazione di San Gennaro. La Deputazione è un ordine laico, nato nel 1527, che ha nel suo scopo principale quello di curare le celebrazioni dei tre momenti in cui si ripete il miracolo.