Covid, Matteo Restivo è il primo atleta italiano vaccinato: “Non esitate”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:30
0
174

Il giovane nuotatore italiano Matteo Restivo ha condiviso sui social la sua soddisfazione per aver ricevuto il vaccino anti Covid.

matteo restivo
(Instagram)

Matteo Restivo è il primo atleta professionista italiano a cui è stato somministrato il vaccino anti Covid. Il campione di nuoto ha ricevuto la dose prima di tutti perché è prossimo alla laurea in Medicina e Chirurgia.

Classe 1994, è primatista nazionale sui 200 metri dorso in vasca lunga: nel 2018 agli Europei di Glasgow ha vinto due medaglie di bronzo, la prima nei 200 dorso e la seconda nei 4×100 misti. Tra il tirocinio in ospedale e la piscina, il giovane nuotatore si sta adesso preparando per le prossime Olimpiadi, che si terranno a Tokio quest’anno.

Ti potrebbe interessare anche -> Tra lealtà e inclusione: i valori dello sport secondo Papa Francesco

Il messaggio su Instagram

Matteo Restivo ha condiviso con i suoi numerosi follower di Instagram la gioia per aver ricevuto il vaccino anti Covid. Il giovane nuotatore italiano ha pubblicato la foto che lo ritrae nel momento esatto in cui riceve il siero, accompagnata da un messaggio in cui ringrazia per aver avuto la possibilità di vaccinarsi, esortando tutti a fare lo stesso.

“Finalmente posso tirare un sospiro di sollievo, forse il più grande della mia vita – si legge nel post – Il vaccino anti Covid sancisce la fine di questo orribile periodo di incertezza, ansia e paura. Vaccinarsi è un gesto importante non solo per se stessi ma anche per tutte le persone che ci circondano. Dunque, quando arriverà il vostro turno non esitate!”

Ti potrebbe interessare anche -> Miastenia: che malattia ha l’allenatore Rino Gattuso

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Matteo Restivo (@matteorestivo)