Simonetta Stefanelli: ex moglie di Michele Placido, che fine ha fatto

0
660

Fu considerata la Lolita del cinema italiano, chi è Simonetta Stefanelli: ex moglie di Michele Placido, che fine ha fatto oggi.

(screenshot video)

Romana classe 1954, oggi Simonetta Stefanelli è una commerciante molto conosciuta nella Capitale, ma nel suo passato c’è molto di più. Infatti, la donna è nota per un trascorso davvero lungo nel mondo del cinema. Non solo: la conosciamo anche perché a lungo è stata compagna di vita di Michele Placido.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Olga Kent Fuga dei Cervelli: che fine ha fatto, com’è oggi

Con l’attore è apparsa in numerosi film, tra cui il dramma erotico del 1975 Peccati in famiglia. Hanno avuto tre figli insieme, inclusa l’attrice Violante Placido. I due, dopo una lunga relazione, hanno divorziato nel 1994. Dopo il divorzio, Stefanelli e i suoi figli hanno vissuto brevemente a Londra.

Il suo esordio sul grande schermo è nel 1968 con un piccolo ruolo in Una moglie giapponese? che la fa conoscere subito: “Pare quasi un cerbiatto”, dirà qualcuno facendo riferimento alla sua bellezza. Successivamente recita nella commedia Homo Eroticus accanto a Lando Buzzanca, del 1971.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Nina Senicar adesso è diventata mamma, dov’è finita?

Che fine ha fatto Simonetta Stefanelli, musa e moglie di Michele Placido

Nello stesso anno, appare nella pellicola In nome del popolo italiano diretta da Dino Risi, una perla del cinema d’autore. Interpreta dunque vari ruoli in diversi film, anche commedie sexy. Ma si fa conoscere soprattutto per un ruolo importante in un grande classico del cinema mondiale: quello di Apollonia Vitelli-Corleone, moglie di Michael Corleone nel film Il padrino di Francis Ford Coppola. Dopo quell’esperienza, posa nuda per l’edizione italiana di Playboy, rivelandosi a un pubblico internazionale.

Quel film in realtà non le aprì le porte per una carriera di successo all’estero e tornò a recitare in diversi ruoli “scollacciati” in Italia per tutti gli anni Settanta. Oltre a Violante Placido, per la quale lasciò temporaneamente il cinema, ha avuto da Michele Placido due altri figli: Michelangelo, nato nel 1989 e Marco Brenno Placido, classe 1991, anche egli figlio d’arte. Dopo aver lasciato la sua carriera di attrice nel 1992, la Stefanelli ora possiede e gestisce un negozio di moda a Roma chiamato Simo Bloom, dove disegna borse e scarpe. Dopo che una bufala sulla sua morte è emersa online nel 2007, la Stefanelli ha dichiarato che se fosse arrivato un progetto cinematografico, avrebbe potuto accettarlo. “Ma dopo la mia morte, non lo so”, ha scherzato. Per due volte, è stata data per morta.