Andrea Matarazzo, campione a L’Eredità: “Lei sarebbe orgogliosa…”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:24
0
852

Cambio della guardia nei quiz show con Andrea Matarazzo nuovo campione a L’Eredità, sui social: “Lei sarebbe orgogliosa…”.

(screenshot video)

Si è concluso un mese di gennaio ricco davvero di colpi di scena al quiz show L’Eredità: infatti, abbiamo assistito a diversi cambi della guardia e a concorrenti che hanno compiuto belle imprese. Tra i grandi sconfitti, due campioni che sono stati eliminati dopo lunga permanenza nel programma.

Leggi anche -> L’Eredità, per il campione Giuseppe una zuppa da 57.500 euro

Stiamo parlando di Agnese Ortone, ma soprattutto di Claudio Sorrentino, il campionissimo di Zagarolo, per circa un mese all’interno della trasmissione. L’ultimo a farsi valere in ordine di tempo in questo mese, un romano d’adozione. Parliamo di Andrea Matarazzo, che è arrivato ieri alla Ghigliottina.

Leggi anche -> Eleonora, un Paese che vale 115mila euro: ritorno a L’Eredità col botto

Dalla Sicilia a Roma, tutti fanno il tifo per Andrea Matarazzo

Il nuovo campione, che ieri non è però riuscito a vincere il montepremi della Ghigliottina, pari a 57.500 euro, vive infatti a Roma, dove è sposato con Angela e la coppia ha una figlia di nome Ludovica. L’uomo è un ingegnere meccanico e lavora presso una multinazionale. Inoltre, è un grande appassionato di musica e suona la batteria, nel tempo libero che gli rimane dagli impegni lavorativi. Le sue origini sono siciliane: viene infatti da un comune italiano di 977 abitanti, Buscemi, in provincia di Siracusa.

Dove in queste ore fanno un tifo sfegatato per lui. Lo si legge su uno dei gruppi Facebook cittadini e Andrea Matarazzo non rimane indifferente a tanto entusiasmo. Infatti, già ieri ha ringraziato tutti per il sostegno. Tantissimi i suoi concittadini che gli hanno dunque manifestato grande supporto. E tra i commenti c’è chi ricorda: “Penso sempre a tutti voi e penso ai tuoi, a tua mamma che sarebbe stata super orgogliosa.. Mi manca tanto”. Altri evidenziano: “Poverino, l’hanno martoriato sfidandolo ben 4 volte. Ma si è difeso benissimo”.