Primo Appuntamento, Mattia Cattapan protagonista della quinta puntata

0
416

Una storia che ha commosso tutti al reality show Primo Appuntamento, Mattia Cattapan protagonista della quinta puntata.

(screenshot video)

Tra i protagonisti di Primo Appuntamento, c’è sicuramente una storia che vale la pena raccontare e che sicuramente lascerà il pubblico senza parole. Una storia di coraggio e determinazione, da parte di chi non è si arreso davanti alla disabilità, continuando a fare quello che aveva sempre fatto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Flavio Montrucchio e Alessia Mancini: tutto sul loro amore

Il protagonista di questa storia è Mattia Cattapan, nato a San Martino di Lupari, provincia di Padova. Il giovane ha appena compiuto trent’anni e quando ne aveva appena 22 è stato vittima di una grave tragedia. Infatti, dal marzo 2013, a causa di un incidente in una gara di enduro country a coppie a Sacile, è costretto sulla sedia a rotelle.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Flavio Montrucchio e quel primo appuntamento: “Fu subito amore”

Chi è Mattia Cattapan, il pilota disabile protagonista di Primo Appuntamento

In quel drammatico incidente, il giovane si rompe la quarta e la quinta vertebra dorsale, lesionando il midollo spinale. I soccorsi furono immediati, venne trasportato in eliambulanza a Udine e operato d’urgenza alla colonna vertebrale. Passa un periodo in terapia intensiva, quindi è stato trasferito all’Unità Spinale di Vicenza e dopo qualche mese all’Unità Spinale Unipolare di Niguarda. Nessuno avrebbe pensato che ce la potesse fare.

Invece, passati quei lunghi sette mesi di riabilitazione, il giovane è tornato a scommettere su se stesso ed è stato il primo atleta disabile in Italia a gareggiare contro atleti normodotati nella categoria Kart Cross. Ma non lo ha fatto solo per spirito spirito decoubertiano: nella stagione 2019 si è classificato 1° nel Campionato Trofeo del Nord e 2° al Campionato Italiano autocross. Oggi partecipa a Primo appuntamento e incontra Sandy, una giovane di madre russa e padre ucraino, che lavora come disegnatrice di scatole e imballaggi.