Bolzano, caso Peter e Laura: l’amica di Benno: “È un assassino?”

0
193

Bolzano, nella scomparsa di Peter e Laura è rimasta coinvolta anche Martina, l’amica di Benno che gli ha lavato i vestiti

coniugi scomparsi bolzano
Foto Facebook

Mentre Benno è in carcere accusato di aver ucciso i genitori, chi vive da settimane nell’ansia da indagata è l’amica Martina. La sera della scomparsa di Peter e Laura il ragazzo era andato a casa dell’amica, conosciuta su Tinder. Lui aveva chiesto di poter fare una doccia e Martina, gentilmente, gli aveva anche lavato gli abiti che indossava.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Tragico incidente a Cividale: 44enne muore schiacciato dalla sua auto

Ma ora è indagata per favoreggiamento, attanagliata dai dubbi di aver ospitato inconsapevolmente un assassino. Benno era prima indagato a piede libero ora si trova in carcere mentre fuori si continua a cercare i genitori.

A Corriere.it ha parlato il datore di lavoro della ragazza. Dice che è scossa, che non la vede da settimane perché in malattia. Si era confidata con lui e si erano incontrati tutti e tre. “Mi ha domandato di incontrarlo per farmi un’idea. Era freddo, quasi gelido“, ha detto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Scomparsa Khrystyna, mistero irrisolto. Collaborazione tra gli avvocati?

Bolzano, Martina dell’inchiesta per aver lavato i vestiti dell’uomo ora in carcere

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Lutto Dayane Mello, com’è morto il fratello: reazione coinquilini – VIDEO

La ragazza è entrata nell’inchiesta quando saputo della scomparsa e dell’indagine a carico dell’amico, ha consegnato spontaneamente alle forze dell’ordine i vestiti di Benno che aveva ancora a casa. Ha però tenuto precisare che non erano macchiati di sangue.