Chi è Antonella Prenner, trovata esanime con Valerio Massimo Manfredi

0
25

Antonella Prenner e Valerio Massimo Manfredi sono stati trovati privi sensi in un appartamento nel centro di Roma in seguito a un incidente domestico.

Chi è Antonella Prenner
(screenshot video)

Insieme a Valerio Massimo Manfredi, trovato esanime nel suo appartamento in Via Vascellari a Roma, c’era anche sua moglie, Antonella Prenner. Entrambi sono stati ricoverati in codice rosso a causa di un’intossicazione da monossido di carbonio. La donna è una scrittrice, ricercatrice e docente universitaria.

Madre leccese e padre tedesco, Antonella Prenner è impegnata da oltre vent’anni nel campo della ricerca accademica e insegna Letteratura latina presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II. Oltre a essere autrice di numerosi studi sulla letteratura antica, nel 2018 ha scritto il romanzo intitolato Tenebre.

Ti potrebbe interessare anche -> Silvio Berlusconi, infortunio in casa: notte trascorsa in ospedale

L’incidente domestico di Valerio Massimo Manfredi e Antonella Prenner

Il dramma è stato scoperto nella serata di ieri, giovedì 11 febbraio. A dare l’allarme è stata la figlia di Valerio Massimo Manfredi dopo averlo trovato esanime insieme ad Antonella Prenner a Roma in un appartamento di via dei Vascellari. I due sono stati immediatamente portati in ospedale dal 118 in gravi condizioni in seguito all’intossicazione da monossido di carbonio, che potrebbe essere fuoriuscito dalla caldaia.

Lo scrittore è stato trasferito in elisoccorso all’ospedale di Grosseto per essere ricoverato in camera iperbarica, mentre la moglie è stata ricoverata in codice rosso al policlinico Umberto I di Roma. Al momento non sono ancora stati divulgati aggiornamenti in merito alle loro condizioni di salute.

Ti potrebbe interessare anche -> Lutto in tv: Katherine Creag morta, dramma nel giornalismo

La notizia è subito finita sulle prime pagine di cronaca, essendo Valerio Massimo Manfredi un intellettuale particolarmente noto. Nel corso degli anni ha prodotto articoli, saggi, documentari, sceneggiature per cinema e televisione e romanzi storici. I suoi libri sono stati tradotti in tutto il mondo, con circa 15 milioni di copie vendute.