San Valentino, perché il 14 febbraio e come si festeggia nel mondo

0
453

San Valentino, il 14 febbraio globalmente è riconosciuto come il giorno degli innamorati. Scopriamo per quale ragione questa ricorrenza è festeggiata in questa data

Getty Images

Il giorno degli innamorati si festeggia proprio il 14 febbraio a causa di alcuni episodi che si sono verificati nel corso della Storia. Nello specifico facciamo riferimento a San Valentino, nato a Terni nel 176 d.C. San Valentino fu decapitato durante le persecuzioni dell’Imperatore Aureliano nel 273 d.C. La Bibbia descrive il Santo come il guaritore degli epilettici e taumaturgo, era stato invitato a Roma dal filosofo Critone proprio per guarire il figlio malato di un’infermità che lo limitava nei movimenti.

San Valentino accettò l’incarico solo dopo che tutta la famiglia del filosofo si convertì al Cristianesimo. Questa condizione si verificò e Valentino fu torturato ed infine decapitato dalle guardie dell’imperatore Aureliano.

Tornando al perché il giorno di San Valentino si festeggi proprio il 14 febbraio non vi è una storia univoca che commemori con certezza cosa accadde, San Valentino avrebbe benedetto la storia d’amore dei due giovani sposi Sabino e Serapia malati di tisi. La cosa certa è che la festa di San Valentino fu istituita in maniera ufficiale nel 496 d.C da papa Gelasio I, con l’intento di sostituire una festa pagana. Questa festa era il Lupercalia che veniva festeggiata sempre intorno al 15 febbraio, era una festa in onore del Dio Luperco e prevedeva moltissime uccisioni di animali e spargimenti di sangue. Proprio per questa ragione il papa decise di annullare questa festa, poco affine al culto cattolico, e la sostituì con la festa degli innamorati in onore di San Valentino anticipandola al 14 febbraio.

Ti potrebbe interessare anche->Netflix, Sulla scena del delitto: il caso del Cecil Hotel

San Valentino, come si festeggia nel mondo

Ogni nazione ha una tradizione diversa in merito ai festeggiamenti del giorno degli innamorati. Nelle Filippine, precisamente a Quezon, è tradizione celebrare il 14 febbraio con dei matrimoni civili di massa. Moltissime coppie si uniscono in matrimonio nello stesso momento per poi festeggiare tutti insieme.

In Cambogia, il 14 febbraio a Phnom Penh, un’intera strada viene allestita da mercatini che vendono fiori.

In Thailandia, a Bangkok, è tradizione portare rose rosse al Santuario del Dio Trimurti.

In Austria, la Sachertorte, è considerata la torta dell’amore. Per questa ragione è tradizione mangiarla il 14 febbraio.

In Pakistan, nonostante la festa sia considerata non islamica, moltissime bancarelle vendono palloncini a forma di cuore rosso.

Ti potrebbe interessare anche->Amici 20, che rivincita per Leonardo Lamacchia: la reazione di Rudy Zerbi