Sanremo 2021, I Neri per Caso tornano sul palco dell’Ariston con Ghemon

0
157

I Neri per Caso hanno partecipato al Festival di Sanremo 2021, durante la loro esibizione hanno cercato di rievocare la loro storica formazione vocale, riproducendo diversi strumenti.

Sanremo 2021, i Neri per Caso si esibiscono in duetto con Ghemon (Rai Play)
Sanremo 2021, i Neri per Caso si esibiscono in duetto con Ghemon (Rai Play)

 

Il gruppo a cappella ha fatto la storia della musica italiana, erano diventati famosi proprio per la particolarità dei loro pezzi e le loro musicalità. Hanno partecipato al Festival di Sanremo nell’edizione del 1995 con un brano “Le Ragazze”,  il quale è diventato subito un cult della musica italiana.

Ieri in serata sono tornato evocando diversi ricordi nei telespettatori che hanno assistito al loro debutto e soprattutto al loro successo, nonostante siano passati tanti anni, il gruppo e soprattutto la loro abilità sono rimasti invariati.

Con Ghemon sono riusciti a portare sul palco un medley, dove il gruppo ha variato da “Le ragazze” ad “Acqua e sapone”, la celebre colonna sonora del film di Carlo Verdone.

>>>>>>>>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Sanremo 2021, Max Gazzé: Magical Mistery Band, chi sono

Sanremo 2021, chi sono i Neri per Caso la storia del gruppo

I Neri per Caso nascono a Salerno negli anni ’90, il gruppo a cappella più amato di tutta Italia si è creato per caso. Durante una live del 1994, il musicista Claudio Mattone, incontrò il gruppo per poi chiedere loro il motivo per il quale si esibissero sempre vestiti di nero.

Proprio il fatto di aver dato come risposta un secco “per caso”, li ha resi famosi, rendendo la citazione il loro marchio di fabbrica. Ogni loro esibizione è sempre stata in abiti totalmente neri.

Il gruppo inizialmente era formato da 6 componenti, i quali avevano dei rapporti di parentela molto stretti, troviamo Mimì e Gonzalo Caravano i quali erano fratelli e figli del cantante Jimmy Caravano. Mentre Ciro e Diego Caravano, erano i loro cugini, Mario Crescenzo e Massimo de Divitiis si sono aggiunti in seguito.

Nel 2015, il gruppo cambia dopo l’abbandono di Diego Caravano, e al suo posto arriverà Daniele Blaquier. Il celebre gruppo riuscì a diventare famoso vincendo proprio la categoria dell Nuove Proposte di Sanremo del 1995. L’arma vincente e soprattutto la particolarità del gruppo era quella di essere uno dei primi gruppi italiani ad esibirsi “a cappella”, senza l’utilizzo di strumenti musicali o sintetizzatori.

Dopo il successo al Festival di Sanremo, il gruppo pubblica il suo primo album, il gruppo ha partecipato più volte al Festival di Sanremo, una è stata proprio con Elio e le storie tese durante l’edizione del 2018 con la canzone “Arrivedorci”.

L’anno scorso hanno celebrato i loro 25 anni di unione come gruppo musicale. Durante gli hanno hanno pubblicato diversi pezzi e album, uno dei loro ultimi lavori è “We love The Beatles” nel 2019, sono molto apprezzati all’estero, dove tengono spesso delle tournèè internazionali molto apprezzate.