Covid-19: vaccino Johnson & Johnson autorizzato dall’Ema

Covid-19: l’Ema ha autorizzato il vaccino statunitense monodose Johnson & Johnson, il quarto a ricevere “l’ok” nell’Unione europea. Adesso si attendono le dosi.

AURORA, CO – DECEMBER 15: Rocky Mountain Regional VA Medical Center investigational pharmacy technician Sara Berech prepares a dose of the Johnson & Johnson COVID-19 vaccine for a clinical trial on December 15, 2020 in Aurora, Colorado. The Johnson & Johnson vaccine could be submitted for emergency use by late January and is the only vaccine among leading candidates given as a single dose. (Photo by Michael Ciaglo/Getty Images)

Il vaccino, che dovrebbe arrivare tra marzo e aprile potrà essere somministrato dai 18 anni in su. L’Agenzia europea del farmaco ha autorizzato il vaccino di Johnson & Johnson lo ha comunicato attraverso un tweet. “Questo è il primo vaccino che può essere usato come dose singola”, ha detto Emer Cooke, la direttrice esecutiva dell’Ema. La scelta di consentire l’autorizzazione al vaccino “Jannsen” è stata del comitato per i medicinali per uso umano (Chmp), dopo accurate prove e studi, così da garantirne la qualità e la sicurezza del vaccino prodotto negli Stati Uniti. “La sicurezza e l’efficacia del vaccino” scrive l’Ema “continueranno a essere monitorate poiché viene utilizzato in tutta l’Ue, attraverso il sistema di farmacovigilanza dell’Ue e ulteriori studi sia da parte dell’azienda sia delle autorità europee.”

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Covid, furbetti del vaccino scoperti a Milano: annullate 220 prenotazioni

L’autorizzazione dell’Ema fa seguito ad uno studio clinico fatto su 44mila persone statunitensi, ma anche in Sud Africa e nei paesi dell’America Latina. Gli studi hanno ricondotto al vaccino l’efficacia del 67%, con dei (possibili) effetti collaterali lievi che trattati scomparivano nel giro di pochi giorni. Il vaccino Janssen è il quarto autorizzato nell’Ue per la campagna di prevenzione del contagio da Covid-19 e il Ministro Speranza ha accolto così la notizia con un post su Facebook: “EMA ha approvato il vaccino Johnson& Johnson. Ora abbiamo uno strumento in più per combattere Covid-19. Uno strumento particolarmente utile, perché si tratta del primo vaccino monodose. Manteniamo alta l’attenzione di tutte le istituzioni sanitarie, italiane e internazionali, sulla sicurezza e sulla sorveglianza. Sono i vaccini la chiave più importante per vincere la sfida contro la pandemia”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Fukushima, oggi ricorre il decennale della catastrofe: il ricordo

La Commissione europea ha stretto un accordo che assicura all’Ue 200 milioni di dosi con la possibilità di estendere la fornitura. Si apprende però che le dosi non arriveranno in Italia prima di metà aprile. Il vaccino vaccino Johnson & Johnson autorizzato dall’Ema è il quarto raccomandato nell’Ue per la campagna di prevenzione del contagio da Covid-19.