Parma-Roma 2-0, gli emiliani tornano a vincere: Tabellino e Highlights

0
675

Dopo mesi i gialloblù ritrovano il successo contro una formazione di Fonseca irriconoscibile

Parma-Roma: Tabellino e Highlights

Parma-Roma 2-0, Cronaca, Tabellino ed Highlights

Parma-Roma: Tabellino e Highlights – La Roma tenta di vincere allo Stadio Tardini di Parma contro la formazione allenata da Roberto D’Aversa. Mentre i padroni di casa sono penultimi, i giallorossi puntano a un posto in Champions League a fine stagione e sono lanciati per la conquista dei tre punti. Nelle ultime uscite anche il Parma ha espresso un bel gioco, ma non ha avuto molta fortuna con i risultati, non vincendo una partita in Serie A da novembre scorso. Il tecnico gialloblù punta sul neoacquisto Pellé, insieme al giovane talento rumeno Man e a Mihaila, con Cornelius, Inglese e Gervinho ancora infortunati e indisponibili. Paulo Fonseca punta su Dzeko come centravanti al posto di Borja Mayoral, rispetto a quando ci si attendeva alla vigilia, mentre El Shaarawi e Pedro giocano da titolari sulla trequarti per dare supporto alla manovra offensiva giallorossa. Per quanto la Roma sia la favorita tra le due squadre, sono i ragazzi di D’Aversa a passare a sorpresa in vantaggio con Mihaila già al 9′. Un rapido ribaltamento di fronte che ha sorpreso il reparto arretrato di Fonseca. Il Parma trova così un gol che ripaga i progressi di gioco fatti nelle ultime partite. I padroni di casa hanno quasi sempre giocato con grande pressione, vanificando gli sforzi della Roma che a tratti gioca anche con grande finezza (doppio colpo di tacco tra Villar e Pedro), ma che in queste circostanze non serve a rimettere la partita sul giusto binario. Il primo tempo finisce così con i giallorossi in svantaggio di una rete, nonostante la superiorità tecnica della squadra ospite.

Ripresa

Nella seconda frazione di gioco le cose non vanno meglio per la squadra di Fonseca, perché grazie a un fallo di Ibanez su Pellè in area, la formazione di D’Aversa viene premiata con un calcio di rigore subito assegnato dall’arbitro Piccinini. Hernani dal dischetto non sbaglia, portando al raddoppio gli emiliani. Un risultato meritato per l’impegno della squadra di casa, nonostante la Roma sia stranamente distratta, con la partita che le sta sfuggendo rapidamente di mano a dispetto delle buone cose viste durante i primi 45 minuti di gioco. Il Parma quindi gioca bene, anche se il suo tecnico dà tutte le indicazioni dagli spalti via telefono, perché squalificato. A questo punto Fonseca è costretto a qualche avvicendamento per ridestare dal torpore la sua squadra: dentro quindi Reynolds, Perez e Cristante al posto di Kumbulla, Pedro e Bruno Peres. Il tecnico portoghese vuole più agonismo da parte dei suoi, che sembrano oggi giocare con più sufficienza del solito e senza il giusto mordente. Con lo scorrere dei minuti l’inerzia della partita non tenderà però a cambiare, perché il Parma continuerà a giocare con grande lucidità, mentre la Roma proverà a uscire dalla propria metà campo con grande fretta, senza riuscire a imbastire una manovra d’attacco razionale. Molti tentativi, ma nessuno che sia abbastanza efficace per superare la retroguardia gialloblù. Gli emiliani dal punto di vista del cinismo e della concretezza stanno meritatamente legittimando il vantaggio. Con il subentrare della stanchezza, la squadra di Fonseca farà ancora più fatica, nonostante siano entrati Mayoral e Diawara per dare  maggior vivacità alla manovra offensiva della squadra ospite. Nulla da fare però per Fonseca, perché la Roma continua a rimanere assente rispetto alla competizione, irriconoscibile rispetto a quella vista in settimana contro lo Shakthar Donetsk. Il Parma riesce in questo modo a conservare il doppio vantaggio senza rischiare troppo, tanto che proprio contro la Roma Roberto d’Aversa può tornare a sorridere e lanciare i suoi verso la sfida salvezza. Un successo meritato e che in Serie A mancava da diversi mesi.

 

Potrebbe interessarti anche -> Atalanta-Spezia 3-1: la Dea vince nella ripresa

Segui gli aggiornamenti della Serie A su Twitter

Parma-Roma: Tabellino e Highlights

Reti: Mihaila 9′, Hernani 55′

Parma (4-3-1-2): Sepe, Pezzella, Bani, Osorio, Conti (Laurini 82′), Kurtic, Brugman, Hernani (Grassi 72′), Man, Mihaila (Karamoh 82′), Pellè (Zirkee 61′).
Allenatore: Roberto D’Aversa

Roma (3-4-2-1): Pau Lopez, Kumbulla (Cristante 59′), Ibanez, Mancini, Spinazzola, Villar (Diawara 79′), Pellegrini (Mayoral 79′), Bruno Peres (Reynolds 60′), El Shaarawi, Pedro (Carles Perez 60′), Dzeko.
Allenatore: Paulo Fonseca

Arbitro: Marco Piccinini

Ammoniti: Osorio, Bruno Peres, Pellegrini, Hernani, Dzeko, Grassi

Espulsi: –

Highlights QUI