Morto il cattivo di “Agente 007 – Vivi e lascia morire”, Yaphet Kotto

0
738

E’ morto a 81 anni l’attore Yaphet Kotto, conosciuto per aver recitato in “Alien” “Agente 007 – Vivi e lascia morire”. L’annuncio è stato dato dalla moglie su Facebook con parole commoventi: “Hai interpretato il cattivo in alcuni dei tuoi film ma per me e per molte altre persone tu sei un vero eroe. Un brav’uomo, un ottimo padre e marito e una brava persona, molto rara da trovare”. Non è stata rivelata la causa della morte dell’attore americano.

Tessie Sinahon è stata la terza delle tre mogli dell’attore, dopo Antoinette Pettyjohn (1975–1996) e Rita Ingrid Dittman (s. 1962–1975). Si sposa infine con Tessie nel 1998. Nel suo cordoglio la donna scrive:

“Questo è un momento molto doloroso per me informare tutti i fan, gli amici e la famiglia di mio marito. Tesoro, avevamo ancora piani da discutere, avevi molte interviste in sospeso e un offerta di fare un film di G.I. Joe e il film di Tom Cruise e tanti altri. Avevi ancora dei piani riguardo il tuo libro e fondare un’organizzazione religiosa basata sugli insegnamenti di Yogananda.”

Infine dice con orgoglio:

“Uno dei migliori attori di Hollywood, una leggenda. Riposa in pace tesoro, mi mancherai ogni giorno, mio migliore amico, mia rocce. Ti amo e sarai per sempre nel mio cuore. Fino a che non ci incontreremo di nuovo”.

I’m saddened and still in shocked of the passing of my husband Yaphet of 24 years. He died last night around 10:30pm…

Pubblicato da Sinahon Thessa su Lunedì 15 marzo 2021

POTREBBE INTERESSARTI: Covid, morto Raoul Casadei: era ricoverato per polmonite

Agente 007 – Vivi e lascia morire, il film della ribalta di Yaphet Kotto

Agente 007 – Vivi e lascia morire, in inglese Live and Let Die, è un film del 1973 diretto da Guy Hamilton. E’ è l’ottavo film ufficiale della serie di James Bond, il primo dei sette che vedono Roger Moore nei panni dell’agente britannico.

James Bond viene incaricato di investigare sulle misteriose morti di tre agenti dei servizi britannici. La pista da seguire porta in Jamaica, dove il gangster Mr. Big (Yaphet Kotto) cerca di conquistare il monopolio del traffico di droga.