Amici 2021: chi è Leonardo Lamacchia e il suo coming out

0
1952

Leonardo Lamacchia nasce a Bari nel 1994, segno zodiacale Ariete, e ha una sorella al quale è molto legato. La sua famiglia vive tutt’ora a Bari, mentre lui si è trasferito da diversi anni prima a Napoli e poi a Milano per inseguire il suo sogno di musicista e cantautore. Leonardo inoltre si è laureato in disegno industriale all’Università degli Studi di Bari e ha lavorato per due anni come commesso in una profumeria. Sono molti i lavori che Leonardo si è trovato a fare per mantenersi: commesso appunto, barista, ecc.

Leonardo prima era molto sovrappeso e si rifugiava nel cibo. Ora pesa 30 chili in meno, ma da ex obeso e usando si muove sul palco si sente ancora i chili addosso.

Leonardo Lamacchia: carriera

Leonardo Lamacchia è stato un concorrente di Sanremo Giovani: nel 2017 infatti partecipa alla sezione nuove proposte della kermesse classificandosi al quarto posto con il brano “ciò che resta” che era dato tra i favoriti per la vittoria finale. Leonardo ha aperto diversi concerti di un suo grande amico (che compare spesso con lui anche negli scatti Instagram: Ermal Meta. Leonardo anni prima aveva già provato ad entrare nella scuola di Amici ma senza successo.

Tuttavia per mantenersi nell’attività di Cantautore Leonardo ha svolto diversi lavori: durante il lockdown è andato incontro al licenziamento e questo lo ha fatto sentire inutile: il ragazzo ha confessato di aver sofferto molto nell’aver dovuto chiedere dei soldi ai suoi genitori per mantenersi in questo periodo difficile.

La sua storia al talent Amici 2021

Leonardo Lamacchia è arrivato al serale di Amici 2021 non senza sorprese e polemiche. Il cantante è arrivato con le sue canzoni, le sue cover forse un po’ vecchio stile, come dice qualcuno, ma ha saputo conquistare Rudy Zerbi che lo ha voluto fortemente nella scuola e che ha continuato a difenderlo e seguirlo in questo periodo. Contro la sua partecipazione si è sempre schierata invece Anna Pettinelli che nel corso di questi mesi lo ha spesso messo alla prova, senza ottenere molto, e alla fine lo ha attaccato duramente lasciandolo senza parole. Ad un passo dalla scelta dei nomi da fare per il serale, i professori hanno avuto modo di dire la loro sui ragazzi e, in particolare, proprio Anna Pettinelli ha etichettato come vecchio il modo di essere e di cantare di Leonardo Lamacchia etichettandolo come poco interessante per il serale di Amici 2021.

Dopo la formazione delle squadre le cose non sono cambiate, anzi. Anna Pettinelli farà coppia con Veronica Peparini e si è detta pronta a mettere in difficoltà l’anello debole della squadra, Leonardo Lamacchia approfittando del suo modo vecchio di cantare e della sua incapacità di esibirsi su cover di brani moderni o in inglese. Quella che ha dichiarato la prof è una vera e propria guerra che trova dall’altro lato un Rudy Zerbi molto agguerrito.

Leonardo è riuscito a conquistare un banco all’interno della scuola di Amici di Maria De Filippi e, tra gli altri, avrà come compagni di scuola Raffaele Reda (clicca qui per la sua bio).

Il suo coming out

Nella lettera letta dalla De Filippi, Leonardo racconta il suo percorso verso l’accettazione: “Avevo 14 anni, andavo alle scuole medie, ero uno abbastanza casinaro e cicciotto. In quel periodo tutti avevano la prima fidanzatina, con l’inizio dell’estate conobbi Antonio, amico di amici, e mi resi conto che sentivo un’attrazione nei suoi confronti”, confessa Leonardo.

“Iniziai a domandarmi cosa potesse essere, fino a quel momento non avevo mai pensato che potessero piacermi i ragazzi, ma stava accadendo. Da lì è iniziato un percorso di conoscenza personale complicato, in cui ho imparato ad accettarmi e a volermi bene. Pensavo di sentirmi sbagliato e fuori luogo. Non avevo nessuno con il quale confrontarmi. Non potevo dirlo ai miei genitori perché pensavo di poterli deludere. Ai miei amici non ho mai nascosto nulla, li amerò per sempre. Con i miei genitori la storia è diversa, sono rimasti all’oscuro fino all’anno scorso quando mi sono trasferito a Milano, il giorno più bello della mia vita.

Leonardo racconta di avere voluto parlare pubblicamente della sua omosessualità per lanciare un messaggio forte ai giovani che lo guardano da casa, un messaggio con il quale spera di incoraggiarli ad accettarsi. Lui stesso ha faticato a lungo prima di parlare apertamente ai suoi genitori, per paura di non essere compreso.