Maja Radanovic irriconoscibile dopo Vite al Limite: ecco com’è oggi

0
3223

La star del reality Maja Radanovic irriconoscibile dopo Vite al Limite: ecco com’è oggi, la trasformazione lascia a bocca aperta.

(Facebook)

Il reality show Vite al Limite segue il viaggio di persone clinicamente obese che pesano almeno 250 kg. Sono guidati dal famoso dottore di origini iraniane, il dottor Younan Nowzaradan, alias Dr. Now. Elabora piani dietetici estremamente dettagliati per ogni paziente, a seconda del loro stile di vita, tipo di corpo, peso e problemi medici. La vicenda di Maja Radanovic è davvero esemplare.

Leggi anche –> Samantha Mason di Vite al Limite: com’è diventata ora la star del reality

Proveniente da Portland, era una donna di 33 anni, che pesava oltre tre quintali al momento del suo ingresso nel reality show. Durante otto mesi di riprese, ha perso quasi 50 chili e sembrava più felice e in salute. Maja Radanovic è nata da genitori serbi emigrati negli Stati Uniti. Anche per lei, i problemi di peso sono legati a traumi della vita, a partire dalla separazione dei genitori quando era davvero una bambina.

Leggi anche –> Samantha Mason Vite al Limite: un dramma l’ha sconvolta

La storia di Maja Radanovic: rinata grazie a Vite al Limite

Sua madre lavorava a tempo pieno, poiché doveva sostenere e prendersi cura della giovane Maja. Questo l’ha portata a sentirsi sola e non amata. Maja si rivolse presto al cibo come una sorta di comfort emotivo. La dipendenza di Maja dal cibo si trasformò presto in abuso quando suo padre scomparve completamente dalla sua vita. Vittima di bullismo da parte dei suoi coetanei e della sua famiglia per essere in sovrappeso, soffriva di scarsa autostima. Già al liceo pesava oltre 180 chili. Poco dopo, Maja ha iniziato a lavorare in un fast food e il facile accesso a cibo spazzatura economico, malsano non l’ha sicuramente aiutata.

Come se non bastasse, è finita malissimo una sua relazione durata quattro anni. Maja ha trovato una nuova relazione con il suo partner, Christian. Ma la sua felicità fu di breve durata. Ben presto, le è stato diagnosticato un linfedema, che è un gonfiore estremo degli arti. Insomma, le sue condizioni di salute si sono estremamente aggravate. Grazie a Christian si è convinta a partecipare a Vite al Limite, ma mentre era in trasmissione – davvero improvvisamente – ha fatto le valigie e se n’è andato. Questo ha traumatizzato la giovane donna, che ha pensato a lungo anche al suo futuro e solo successivamente ha capito che il ragazzo non era quello giusto per lei.

Dopo Vite al Limite, ha promesso di attenersi alla sua dieta e ai suoi regimi. A quanto pare, ha tenuto fede alla promessa, come si può notare anche dal suo profilo Facebook, dove appare come una donna rinata. “Sto raggiungendo i miei obiettivi e non permetto a nulla di fermarmi”, ha scritto qualche tempo fa sui social network e a quanto pare la giovane fa davvero sul serio.