Brescia, è stato un 12enne a sparare e ferire un uomo: fermato il mandante

0
127

Sarebbe stato un ragazzo di 12 anni a sparare il colpo d’arma da fuoco che venerdì sera, in via Santa Scolastica nella frazione Chiarini di Montichiari, provincia di Brescia. E’ stato ferito gravemente un uomo di 31 anni.

Secondo gli inquirenti, il mandante dell’agguato – ora in carcere a Brescia – è un suo parente, un uomo di 27 anni, responsabile di avergli affidato la pistola calibro 22 che deteneva illegalmente, con il preciso incarico di sparare il giovane con cui avrebbe avuto un litigio per ragioni sentimentali. La vittima dell’agguato risulta tuttora ricoverata in prognosi riservata al Civile di Brescia, ma non sarebbe in pericolo di vita.

I carabinieri della compagnia di Desenzano, in coordinamento con la Procura di Brescia, nelle scorse ore hanno anche rinvenuto e sequestrato l’arma, con matricola abrasa e sprovvista di numero di serie.

Il minorenne che ha sparato viene definito dalla art. 97 del Codice Penale non imputabile, in quanto “chi, nel momento in cui ha commesso il fatto, non aveva compiuto i quattordici anni”. Dunque il parente proprietario della pistola dovrà ora rispondere in concorso di tentato omicidio, ricettazione e detenzione illegale di arma clandestina. Proseguono le indagini al fine di chiarire la dinamica e stabilire l’esatto movente del delitto, per ora attribuito a un litigio per una ragazza.

POTREBBE INTERESSARTI: Piano vaccinale: israeliani salgono a quota 60%, palestinesi sotto l’1%

L’udienza di convalida del fermo non è ancora stata fissata. “Non ho ancora avuto modo di comunicare con il mio assistito, sto aspettando comunicazioni per incontrarlo e in merito alla convalida” ha detto l’avvocato del 27enne. Sulla posizione del minore è invece coinvolta la Procura minorile.

Il sindaco di Montechiari, Marco Togni, si esprime anche su un altro episodio scioccante successo proprio a Brescia: una bottiglia incendiaria scagliata contro un centro vaccinale.

BOTTIGLIA INCENDIARIA CONTRO IL CENTRO VACCINALE A BRESCIA

Che i cretini abbiano invaso il mondo era cosa nota….

Pubblicato da Marco Togni Sindaco di Montichiari su Sabato 3 aprile 2021