Rolando Thoeni: addio allo sciatore azzurro, com’è morto l’ex atleta

Lutto nel mondo dello sport italiano, non ce l’ha fatta Rolando Thoeni: addio allo sciatore azzurro, com’è morto l’ex atleta.

Rolando Thoeni

Un grave lutto nel mondo dello sci e dello sport italiano in generale: si è spento all’età di 71 anni Rolando Thoeni, cugino di Gustav, icona di questo sport e bronzo olimpico nel 1972 a Sapporo. Aveva anche conquistato un bronzo mondiale ed era uno dei protagonisti dello sci negli anni Settanta a livello internazionale.

Ti potrebbe interessare anche —> Sangiovanni Amici 20: chi è il cantante, età, vero nome e fidanzata

La causa della morte dell’ex sciatore italiano sarebbe legata a un malore avuto a pochi giorni da una operazione all’anca. La notizia del suo decesso è stata confermata anche dalla Fisi. Non ci sarebbe alcun legame con il Coronavirus. Nei prossimi giorni l’ultimo saluto all’atleta nel rispetto delle norme di contenimento Coronavirus.

Ti potrebbe interessare anche —> Sangiovanni, Margherita Mirelli ex fidanzata: la verità sulla storia

La morte di Rolando Thoeni: lutto nello sci azzurro, cosa è accaduto e i suoi successi

Quindi, al termine della pandemia, dovrebbe celebrarsi a quanto pare un evento per ricordare lo sciatore italiano. Ancora nulla è stato definito a tal proposito. Il cugino di Gustav Thoeni, tra gli altri successi, ha conquistato due vittorie in Coppa del Mondo nello slalom speciale, peraltro ottenute nel giro di 24 ore una dall’altra. La prima vittoria è arrivata il 17 marzo 1972 a Madonna di Campiglio e il giorno successivo si è ripetuto a Pra Loup in Francia.

Nella stessa annata, appena qualche mese prima, la più grande soddisfazione in carriera, ai Giochi Olimpici di Sapporo sempre nella stessa specialità. I due cugini conquistarono rispettivamente argento e bronzo, vinse l’oro Francesco Fernandez Ochoa. L’addio al mondo sportivo è arrivato presto, quindi Rolando Thoeni ha aperto un negozio di articoli sportivi. Tra le sue passioni, caccia e pastorizia. Non sono chiare le cause del malore che lo ha strappato dai suoi affetti più cari.