Uomini e Donne: chi è la corteggiatrice Eugenia Rigotti

0
122

I protagonisti del dating show di Canale 5, Uomini e Donne: chi è la giovane corteggiatrice trentina Eugenia Rigotti.

(screenshot video)

Trentina classe 2000, Eugenia Rigotti è tra le corteggiatrici della trasmissione televisiva ‘Uomini e Donne’. Estremamente riservata, anche il suo profilo Instagram è privato. Da qualche settimana è in studio nel dating show ed è in “bilico” tra Massimiliano Mollicone, che ha detto di preferire, e l’altro tronista Giacomo Czerny.

Ti potrebbe interessare anche —> Uomini e Donne, Giacomo Czerny e Massimiliano Mollicone i nuovi tronisti

La ragazza ha recentemente conseguito il diploma di maturità, quindi ha deciso di continuare gli studi e ha scelto di iscriversi a Giurisprudenza. Il tronista che ha detto di preferire esce anche con Vanessa Spoto e Federica Zangla. Peraltro, la ragazza ha anche spiegato di non avere grandissima esperienza a livello sentimentale.

Ti potrebbe interessare anche —> Uomini e Donne, Massimiliano Mollicone di fronte ad un bivio decisivo: l’anticipazione

Cosa sapere sulla corteggiatrice Eugenia Rigotti

A quanto pare, non avrebbe avuto alcuna grande storia in passato e quello con Massimiliano Mollicone sarebbe il suo secondo approccio con un ragazzo. Ha spiegato in un’intervista a ‘Uomini e Donne Magazine’ il perché ha preferito il giovane romano a Giacomo Czerny per approfondire la conoscenza: “Mi ha incuriosita soprattutto il suo voler camuffare fragilità e sensibilità con un’ironia, talvolta, esasperata. E’ una persona per bene e rispettosa”.

Quindi ha evidenziato: “Sono rimasta lusingata dalle parole che ha speso nei miei confronti. Sono stati complimenti che hanno saputo vedere oltre il mio aspetto fisico, e non c’è cosa che avrei potuto apprezzare di più”. La corteggiatrice si dice “contenta” di questa esperienza e di “avere la possibilità di conoscere un ragazzo con queste modalità. Il programma mi sta permettendo di valutare la persona che sto corteggiando a trecentosessanta gradi, una cosa che fuori non potrei fare”.