Meteo, temporali su tutta Italia. Allerta gialla in cinque regioni: ecco in quali

0
186

Le previsioni meteo di Aeronautica Militare e Protezione Civile per domenica 11 aprile segnalano pioggia e temporali su tutta Italia ed in particolare al Nord Ovest. Allerta gialla, per rischio idrogeologico, su Liguria, Piemonte, Emilia Romagna, Toscana ed Umbria. Temperature in discesa.

Previsioni Meteo 11 aprile

Vediamo tutti i dettagli partendo dal bollettino ufficiale del Dipartimento Nazionale per la Protezione Civile emesso la sera del 10 aprile e valido fino alla mezzanotte di domenica 11 aprile.

E’ presente un avviso di meteo avverso, determinato da una vasta depressione presente sull’Europa nordorientale. Attiva anche un’allerta gialla per rischio idrogeologico su cinque regioni Liguria, Piemonte, Emilia Romagna, Toscana ed Umbria.

Le previsioni meteo dell’Aeronautica Militare per l’11 aprile

Entriamo ora nel dettaglio del tempo previsto sulle singole regioni italiane con i dati del bollettino ufficiale del servizio meteo dell’Aeronautica Militare del 11 aprile. Nel bollettino sono presenti anche le previsioni sulle temperature minime, sulle temperature massime le condizioni dei venti e dei mari.

Nord Italia: – Cielo da nuvoloso a molto nuvoloso in particolare su Liguria, Piemonte ed Emilia Romagna dove i temporali diffusi fanno scattare un’allerta gialla per rischio idrogeologico. Neve sui rilievi fino ai 1000 metri. Piogge diffuse sul resto del territorio. Dopo una breve attenuazione nella tarda mattinata dal primo pomeriggio i fenomeni saranno in rapida intensificazione.

Centro Italia e Sardegna: – Cielo da parzialmente nuvoloso a nuvoloso in particolare su Lazio e Toscana dove sono previsti temporali forti, capaci di determinere un’allerta gialla per rischio idrogeologico. Piogge diffuse sul resto del territorio in intensificazione dal tardo pomeriggio.

—>>> Ti potrebbe interessare anche Siti da bonificare: semplificate le procedure

Sud Italia e Sicilia: – Cielo sereno o poco nuvoloso con nubi stratiformi ma alte su tutto il meridione. La nuvolosità sarà più compatta su Campania, Molise e Sicilia ma in un contesto prevalentemente asciutto.

—>>> Ti potrebbe interessare anche Terra dei fuochi: nuovamente in crescita i roghi

Le temperature minime sono stazionarie ma leggermente al di sotto della media stagionale ad eccezione del lieve aumento previsto sul nordest e la Sardegna. Le temperature massime sono in lieve aumento su tutto il territorio nazionale.

I venti saranno per lo più moderati da Sud con locali rinforzi lungo le coste di Lazio e Toscana.

I mari sono molto mossi e in particolare il mar di Sardegna, il mare dello stretto di Sicilia, il mar Tirreno ed il mare Adriatico all’altezza di Marche e Veneto. Poco mossi i restanti bacini.