Wan Salazar Reina scomparsa: chi è il comandante Marcos

0
350

La vicenda di Wan Salazar Reina, una ragazza scomparsa da Civitavecchia: chi è il comandante Marcos e cosa è accaduto.

Civitavecchia, una ragazza di 15 anni scompare senza lasciare traccia (Facebook)
Civitavecchia, una ragazza di 15 anni scompare senza lasciare traccia (Facebook)

La giovane Wan Salazar Reina, ha origini romane doveva presentarsi ad un colloquio di lavoro Mercoledì alle 16, il tutto si sarebbe tenuto all’interno della struttura che la ospita.

Da quel momento la ragazza ha fatto perdere le sue tracce, l’allarme è stato lanciato subito su Facebook da sua madre. La notizia in pochi minuti è diventata pubblica, il post è stato condiviso su ogni social.

I responsabili della struttura, proprio dove Reina era arrivata circa 2 anni e mezzo fa, hanno esposto denuncia di scomparsa ai Carabinieri, i quali sono alla ricerca della giovane scomparsa.

Ti potrebbe interessare anche -> Denise Pipitone, il processo: di cosa venne accusata Jessica Pulizzi

La ragazza frequentava la scuola media di San Gordiano, non ha amici a Civitavecchia, la ragazza si è allontanata dalla Repubblica dei Ragazzi senza soldi e senza il suo cellulare, tutti sono preoccupati per la sua scomparsa.

Alta circa un metro e sessanta, una corporatura magra e longilinea, capelli neri a caschetto, porta la frangetta e ha due piercing, uno sul naso e uno sulla bocca. Al momento del suo allontanamento aveva una felpa, dei jeans chiari e scarpe da ginnastica bianche.

Ti potrebbe interessare anche -> Denise Pipitone, spunta una nuova pista in Slovacchia: i dettagli

Civitavecchia, a Chi l’ha visto spunta un comandante Marcos in contatto con Wan Salazar Reina

Nel programma televisivo spunta un video mandato dal Comandante Marcos, il video è stato mandato a sua madre proprio attraverso i social. Un certo Comandante Marcos ha dichiarato di essere in contatto con la ragazza.

Attualmente la giovane sta bene, il video è stato inviato il 23 Marzo 2021, nel video la ragazza dice di stare bene e che ci sono delle persone che si stanno occupando di lei.

La ragazza ha dichiarato di essere scappata per via dei “continui abusi” subiti, rivolgendosi a sua madre ha dichiarato di non cercarla e che riuscirà a farsi viva quando deciderà che potrà tornare a vivere con lei.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Susan Powell: che fine ha fatto la donna scomparsa nel nulla

La stessa storia è accaduta ad un’altra ragazza scomparsa, il suo nome è Laura, anche in questo caso la madre è stata contattata dal Comandante Marcos tramite un video.

Le storie sono simili, entrambe minorenni con un passato difficile, le quali fuggono dalle comunità ospitanti e incontrano la stessa persona. Laura è riuscita a tornare a casa da sua madre, mentre Reina sta ancora pensando cosa fare del suo futuro.