Milano, incidente tra due auto: bambino di 6 anni in gravi condizioni

0
63

Due minori, un 41enne e una ragazza di 20 anni sono rimasti coinvolti in un incidente a Milano: un bambino di 6 anni è stato trasportato in ospedale in codice rosso.

incidente a milano, grave un bambino di 6 anni
Credit: Marco Di Lauro/Getty Images

Nella serata di ieri, domenica 2 maggio, mentre le strade di Milano si riempivano di tifosi festanti per lo scudetto dell’Inter, in via Arcangelo Corelli si è verificato un drammatico incidente. Intorno alle ore 18 due auto, un Audi e una Toyota Aygo, si sono scontrate per cause che ancora non sono state rese note. A restare coinvolti nello scontro sono stati un uomo di 41 anni, due bambini dell’età di 4 e 6 anni e una 20enne. L’impatto tra i due mezzi sarebbe stato particolarmente violento e a chiamare i soccorsi sarebbero stati alcuni passanti testimoni dell’accaduto.

Ti potrebbe interessare anche -> Assembramenti al duomo di Milano per la vincita dell’Inter: trentamila in centro

Incidente a Milano, bambino ricoverato in codice rosso

Sul posto è intervenuta tempestivamente una squadra dei Vigili dei Fuoco, che ha provveduto a estrarre le persone dall’abitacolo. Presente anche il personale medico del 118, giunto con un’ambulanza, un’auto medica e l’eliambulanza. Ad avere la peggio nell’incidente è stato il bambino di 6 anni.

Il piccolo è stato trasportato intubato in codice rosso all’ospedale pediatrico di Brescia, dove è stato ricoverato in prognosi riservata. L’altro bambino è invece stato portato all’ospedale Policlinico in codice giallo, insieme al 41enne che guidava l’Audi con a bordo i minori. La ragazza alla guida della Toyota Aygo è invece stata portata alla clinica Città Studi per accertamenti.

Ti potrebbe interessare anche -> Donna trovata morta in un cassonetto nella periferia di Bologna

Gli agenti della polizia locale, intervenuti con tre pattuglie, hanno messo in sicurezza l’area per procedere con i rilievi del caso e ricostruire la dinamica dell’incidente. Sull’uomo le forze dell’ordine avrebbero effettuato delle verifiche e, secondo quanto riportato da Milano Today, sarebbe risultato essere con un tasso alcolemico oltre il limite consentito.