Mourinho, calciomercato Roma: gli acquisti per l’allenatore portoghese

0
383

L’arrivo si Mourinho in giallorosso fa scatenare le voci nella capitale. Si pensa già alla rosa della prossima stagione

Mourinho
Getty Images

La notizia dell’arrivo di Josè Mourinho alla Roma ha spiazzato molti nel mondo del calcio ed entusiasmato ovviamente i tifosi giallorossi. Il portoghese è uno degli allenatori più vincenti degli ultimi decenni e nella capitale le prospettive non possono che essere positive.

La Roma punterà certamente a entrare nelle prime quattro nel prossimo campionato, se non a fare anche di più. Ma per realizzare i sogni oltre alla fortuna c’è bisogno del ‘materiale’ e in questo caso sono i calciatori che lo Special One chiederà e che il club metterà a disposizione.

È immaginabile che se il tecnico ha accettato questo incarico, un accordo di massima probabilmente già c’è e alcuni nomi l’allenatore li avrà già sottoposti alla società. Mai come in questi casi le voci di calciomercato si sono già messe in moto. La data per formalizzare ufficialmente gli acquisti è il 1 luglio ma già da ora, prima ancora che termini la stagione in corso, già ci sono alcuni nomi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Gigi Buffon ai saluti, “Si è chiuso un ciclo”: l’annuncio

Mourinho scatena le voci del calciomercato della Roma

Mourinho grinta
Mourinho (Getty Images)

Dal Manchester United al Tottenham le esperienze inglesi dello Special One. Dalot e De Gea sono i primi nomi che circolano. Entrambi sono di proprietà dello United e il primo è ora in prestito al Milan ma potrebbe essere girato ancora a qualche club.

La Roma potrebbe anche cambiare il portiere e il nome è quello di David de Gea. Lo spagnolo ex Atletico Madrid è con i Red Devils dal 2011 e dopo dieci anni potrebbe cambiare aria e seguire Mou nella capitale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Roma-Crotone 5-0, doppiette di Pellegrini e Mayoral: Tabellino e Highlights

Ma se il calciomercato ufficiale è lungo, il periodo delle indiscrezioni vere o false, voci confermate o ipotesi mai esistite lo è ancora di più quando si tratta del trasferimento dei calciatori. E se c’è uno come Mou che ne conosce tanti e molti vorrebbero lavorare con lui, i nomi sono infiniti.