Novak Djokovic, cosa sapere della moglie Jelena Ristic

0
122

Ecco tutto quello che c’è da sapere su Jelena Ristic, moglie del fuoriclasse del tennis Novak “Nole” Djokovic

(Getty Images)

Fra poche ore Novak Djokovic scenderà in campo, al “Philippe Chartier”, contro il nostro Matteo Berrettini per guadagnarsi (patriotticamente speriamo di no) la semifinale del Roland Garros, il più importante torneo sulla terra rossa, contro uno tra il suo rivale di sempre, Rafa Nadal, re della terra battuta parigina con le sue tredici affermazioni, e l’outsider Diego Sebastián Schwartzman. Sicuramente a fare il tifo per il numero 1 del mondo ci sarà, come sempre, la sua sempre sorridente moglie Jelena Ristic.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Megan Montaner, l’attrice da “Il Segreto” a “Grand Hotel”

Il loro amore sembra uscito da una di quelle commedie romantiche hollywoodiane che fanno sospirare le donne di tutto il mondo: si sono sposati nel luglio del 2014, con la loro unione che è stata allietata dalla nascita, nell’ottobre del 2014, del loro primogenito Stefan e, tre anni dopo, della loro figlia Tara, ma si sono conosciuti sui banchi di scuola, alle superiori, visto che frequentavano lo stesso istituto a Belgrado, e a 18 anni si sono fidanzati, decisi a trascorrere tutta la vita insieme. Tuttavia, poco dopo le loro strade si sono divise: Novak è volato in Germania per frequentare un’accademia di tennis, mentre Jelena si è trasferita a Milano per studiare alla prestigiosa Università ” Bocconi”.

Novak Djokovic, cosa sapere della moglie Jelena Ristic. “La nostra relazione era come un film di fantascienza”

La nostra relazione era come un film di fantascienza – ha raccontato Jelena – Io ero un’umile studentessa, lui un giovane giocatore di tennis che non aveva tanti soldi da sperperare. I voli arei erano troppo cari all’epoca perciò decidevamo con cura quando vederci”. Una love story, come da plot delle commedie romantiche, più forte della distanza e del tempo dal momento che dura ancora oggi, con Jelena che, una volta terminati gli studi in economia, ha deciso di accompagnare Djokovic in giro per il mondo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Piossasco, rapina in casa: ucciso l’architetto Roberto Mottura

Compagna di vita del fuoriclasse ma anche sua partner nella “Novak Djokovic Foundation“, una fondazione che come obiettivo quello di aiutare i bambini che vivono in zone povere, come la Serbia, la Croazia e la Bosnia, a realizzare i loro sogni migliorando il sistema educativo dei loro Paesi: “Sono orgogliosa di tutti i nostri progetti perché cercano di affrontare il problema dalla radice – ha spiegato Jelena in un’intervista – Per esempio, attraverso il progetto School for Life stiamo avviando attività prescolastiche nelle zone svantaggiate della Serbia“.

Il tennista serbo nelle sue Storie su Instagram non nasconde mai di essere innamoratissimo di sua moglie né dimentica di celebrare il loro amore che dura da anni. “Eravamo a Montecarlo e io decisi di portarla in uno dei ristoranti più in voga – ha svelato ricordando il loro primo appuntamento – Volevo fare bella figura! Non avevo idea di cosa fosse una tartare e non avrei mai immaginato che fosse carne cruda! Ora ogni volta che leggiamo “tartare” su un menù, scoppiamo a ridere”.